La scheda di Giorgio ASCARELLI

informazioni

ruolo
Presidente

nazionalità
Italia Italia

nato a
Napoli

il
18/05/1894

carriera nel Napoli

stagioni

Biografia di Giorgio ASCARELLI

Nell'estate del 1926, a seguito dell'entrata in vigore della Carta di Viareggio con cui il CONI fascista consente alle squadre di Roma e Napoli di partecipare alla divisione nazionale con quelle del Nord, è il promotore principale del cambio di denominazione sociale del Napoli Calcio, da Internaples F.B.C. ad A.C. Napoli, in modo da compiacere al regime che mal tollerava nomi e termini in lingua inglese.

Grazie ai suoi sforzi economici ed alle sue idee di mercato, la nuova formazione divenne in breve tempo competitiva a livello nazionale. Al termine della stagione 1928-29 riuscì a convincere la FIGC ad allargare a diciotto partecipanti, anziché a sedici, il primo campionato a girone unico, facendovi rientrare anche la propria squadra e dimostrandosi influente dirigente sportivo anche a livello federale.

Ascarelli morì nel 1930, a 36 anni, a causa di un attacco di peritonite.

Cerca Giocatori e Allenatori