Real Madrid, ufficiale: Benitez nuovo allenatore. Anche Pecchia a Madrid

Il nuovo tecnico merengue presentato al Bernabeu. Assieme a lui anche la sua famiglia

corrieredellosport.it
06/03/2015 10:31
corrieredellosport.it

ROMA - Vent'anni dopo, Rafa Benitez riabbraccia il Real Madrid. Dopo aver lasciato la casa merengue nel 1995 come assistente di Del Bosque, l'ex tecnico del Napoli sarà presentato oggi alle 13 come nuova guida del Real Madrid. Rafa apparirà accanto al presidente Florentino Perez al Bernabeu. Il tecnico 55enne è stato dunque scelto come ideale sostituto di Ancelotti. E' il decimo tecnico dell'era Perez (il quarto da quando è tornato a guidare il club madridista nel 2009). Benitez ha firmato per tre anni ad una cifra vicina i quattro milioni di euro a stagione.


Real Madrid  ufficiale Benitez nuovo allenatore Presentazione in DIRETTA




FINALMENTE UNITI - L'ex Napoli realizza così il suo sogno di guidare il Real dopo averci giocato nelle giovanili e aver fatto da assistente a Del Bosque in panchina. Il suo arrivo poteva esserci già nel 2004 quando rifiutò l'offerta spagnola perchè aveva già dato la sua parola al Liverpool. Secondo il sito di As, Perez ha deciso di puntare su Benitez tre settimane fa dopo che aveva capito che il suo rapporto con il Napoli era oramai compromesso. Il club merengue ha dovuto superare la concorrenza di grandi club come City, Liverpool e PSG. 


Real Madrid  ufficiale Benitez nuovo allenatore Presentazione in DIRETTA



INSIEME ALLA FAMIGLIA - Benitez è arrivato al Bernabeu accompagnato da tutta la sua famiglia (la moglie e le sue due figlie). Non è un dettaglio da poco visto che uno dei motivi per i quali Rafa ha deciso di lasciare Napoli era proprio la distanza dai suoi cari che a Napoli non sono mai venuti ad abitare. Dal suo arrivo al centro sportivo del Real, avvenuto ieri, Benitez ha già sorpreso tutti per la sua attenzione ai dettagli. Il nuovo tecnico del Real Madrid ha voluto conoscere il nome di tutti i medici, le installazioni e le attrezzature presenti nella ciudad sportiva Valdebebas, i dipendenti che ci lavorano e non è mai uscito dall'avveneristico centro, neanche per mangiare. 


MERCATO - I sette tecnici che lo hanno preceduto hanno fatto spendere al presidente merengue la ragguardevole cifra di 800 milioni per 34 acquisti. Il mercato più ricco è stato quello sotto la guida di Manuel Pellegrini nel 2009. In quell'anno arrivarono Ronaldo, Kakà, Benzema, Xabi Alonso, Albiol, Negredo, Granero e Arbeloa (totale 254 milioni). Subito dietro Carlo Ancelotti che nel 2013 chiese a Perez Bale, Illaramendi, Isco, Carvajal e Casemiro (totale 172,5 milioni). Chiude il podio Vicente Del Bosque che nel 2000 impose l'arrivo a Madrid di Figo, Conceicao, Makelele, Minitis e Solari per un costo totale di 118 milioni. 


NOTA UFFICIALE - Il club merengue ha ufficializzato l'arrivo di Rafa Benitez con una nota pubblicata sul proprio sito web: «Il Real Madrid C. F. presenterà oggi alle 13 Rafa Benítez come nuovo allenatore della prima squadra per le prossime tre stagioni. Appuntamento sul palco d'onore dello stadio Santiago Bernabeu. A seguire Rafa Benítez risponderà alle domande dei giornalisti in conferenza stampa».

10maggio87 TV

2016-17 - Champions League - Napoli-Real Madrid 1-3
2016-17 - Champions League - Real Madrid-Napoli 3-1

Argomenti correlati