Napoli, Britos saluta: "Date fiducia a Sarri, farà bene"

Il difensore va al Watford: Sentivo il bisogno di cambiare. Sono stati quattro anni stupendi, non dimenticherò mai i tifosi

corrieredellosport.it
07/22/2015 19:14
corrieredellosport.it

NAPOLI - Miguel Angel Britos saluta i tifosi del Napoli: dopo quattro anni, la sua carriera proseguirà al Watford, in Premier League. «Napoli è una città unica, dove si vive il calcio in modo diverso all'Inghilterra, i tifosi mi mancheranno molto. Sono cresciuto come uomo e come calciatore, ma dopo quattro anni volevo provare un'esperienza diversa. Il momento più bello? La vittoria della Supercoppa contro la Juventus e anche la prima partita in casa di Champions League contro il Borussia Dortmund. Ho fatto un grande in bocca al lupo a Sarri, ma non gli ho parlato molto», ha spiegato durante un'intervista a Radio CRC.


«NESSUN RIDIMENSIONAMENTO» - Il difensore è convinto che il Napoli non si stia ridimensionando: «A oggi, Callejon, Mertens e Higuain sono calciatori azzurri. In più sono arrivati Valdifiori e Allan, e sento parlare dell'arrivo di Astori. La Juve è favorita, ma il Napoli farà una bella stagione: il mister lavora tanto su aspetti diversi».

Argomenti correlati