Maksimovic ha scelto il Napoli. Il Toro fa muro

Cairo, niente sconti: chiede 25 milioni. Torna Maiello per un milione e mezzo

corrieredellosport.it
08/06/2015 09:29
corrieredellosport.it

NAPOLI - A volte tornano nell’orbita del Napoli: e sono abbracci e baci, un filo d’emozione che racchiude il sogno di una vita. Il calcio è un contenitore di curiosità, un pozzo dal quale attingere a piene mani aneddoti curiosi e talvolta strani: e stavolta, tra le pieghe d’un mercato furioso, vissuto ad alta velocità, la storia è più unica che rara e va raccontata. Raffaele Maiello ha ventiquattro anni, un giovanotto di così belle speranze che Maurizio Sarri avrebbe portato ad Empoli, se fosse rimasto lì, e che aveva scelto di inserire nel suo Napoli, subito: semplice, in teoria, perché quel ragazzo tutto fosforo e piedi buoni è nato a Castel Volturno e lì sarebbe potuto tornare, se un anno fa non fosse stato ceduto al Crotone in prestito, con riscatto per i calabresi ad 80 mila euro e senza il diritto di controriscatto per il club partenopeo.


RIACQUISTO - E’ successo di tutto, in questo mese e mezzo che separa dal giorno della chiusura delle comproprietà, quando a De Laurentiis dev’essere venuto un attacco di bile: il Crotone, ovviamente, s’è preso quel talentino ad una cifra inferiore d’una macchina di grossa cilindrata, ha trattato con il Cesena (dove allena Drago, il mentore del mediano), ha dialogato con l’Empoli (che ormai si sentiva certo d’avere un rinforzo di qualità) e infine ha fatto lievitare il prezzo. Ieri, passi in avanti: il Napoli s’è presentato e il Crotone ha cominciato a vacillare, dinnanzi ad un milione e mezzo di euro. Il Napoli guarda avanti: prende Maiello, ma potrebbe girarlo all’Empoli in prestito, perché i rapporti tra Corsi e De Laurentiis sono solidi. 


IL MURO - Maiello al Napoli (e poi magari all’Empoli, chissà) potrebbe accadere in giornata, oppure no, perché i misteri del mercato sono tanti: come quei venticinque milioni di valutazione a Nikola Maksimovic, che lasciano perplesso il Napoli e che rappresentano il muro fissato da Cairo, imperterrito: «Per me vale quanto Romagnoli e se mi chiama De Laurentiis glielo dirò. E’ uno dei più forti calciatori che ho avuto nella mia gestione». E’ anche uno dei più caparbi: Maksimovic vuole il Napoli, al quale è stata concessa la disponibilità e dal quale ne ha ricevuto, attraverso una proposta incoraggiante. Come per Vrsaljko, per il quale il Sassuolo pretende quindici milioni di euro: ce ne vorrebbero, dunque, quaranta, per due difensori.

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Napoli-Torino 2-1
2019-20 - Serie A - Torino-Napoli 0-0

Argomenti correlati