Calciomercato Napoli, Valdifiori: Resto? E' presto. Sono felice qui

Il centrocampista azzurro sulla corsa alla Juventus: I giochi non sono fatti, pensiamo a vincere ogni partita

corrieredellosport.it
03/11/2016 16:31
corrieredellosport.it

CASTEL VOLTURNO - «E' presto per i rumors. Sono felice a Napoli, non c'è altro da aggiungere». Così il centrocampista del Napoli, Mirko Valdifiori, intervenuto ai microfoni di NapoliMagazine, rimanda il discorso calciomercato ribadendo la sua felicità nel rimanere a Napoli.


PALERMO - E sulla prossima sfida di campionato al Barbera, il centrocampista azzurro: «Ci sono dieci partite, dobbiamo affrontarne una alla volta. Scendiamo sempre in campo con la consapevolezza che possiamo portare a casa i tre punti. Palermo sarà l'ennesimo campo difficile. Stanno vivendo il cambio di allenatore e quindi anche i giocatori vorranno mettersi in mostra dinanzi al nuovo tecnico, però, noi andiamo lì con la voglia e la determinazione giusta per centrare un'altra vittoria». Novellino nuovo tecnico: «Porterà esperienza alla squadra. Hanno dei valori e dei singoli importanti. Ovviamente in 3-4 giorni non può far tanto, ma si punterà sulla spinta emotiva. Darà tanto a livello di motivazioni. Quando arriva un nuovo allenatore tutti i giocatori si sentono in discussione. Sarà sicuramente una battaglia ed una partita tosta».


CORSA ALLA JUVENTUS - La Juventus non si ferma più ma Valdifiori ci crede ancora: «I giochi non sono fatti, pensiamo a vincere ogni partita. Quello che farà la Juventus lo vedremo solo dopo aver fatto il nostro dovere. Il nostro percorso l'abbiamo iniziato a luglio, consapevoli della nostra forza. Conosciamo i nostri sogni, le nostre voglie e i nostri desideri. Siamo compatti e siamo tutti motivati verso l'obiettivo, che è quello di ottenere il massimo nelle prossime 10 partite poi si vedrà». Se tre punti alla Juve sono recuperabili? «Si. Dobbiamo rimanere sempre concentrati e non mollare mai. Come noi, anche loro avranno avversari difficili. Non bisogna dare nulla per scontato, perchè può capitare una loro giornata no e se vinci ti ritrovi a pari punti. Andiamo avanti, dando il massimo, fino alla fine lotteremo per questo sogno».


POCO MINUTAGGIO - «Ho giocato poco quest'anno? Mi farò trovare pronto non appena mister Sarri mi chiamerà in causa. Rispetto le scelte del tecnico. Ciò che conta è l'obiettivo di squadra, poi se si gioca una partita in più o una in meno bisogna guardare all'interesse comune. Giocare 5 minuti o 90, l'importante è farsi trovare pronti. Uno stimolo per l'anno prossimo? E' chiaro che può essere uno stimolo in più per fare bene. E' ovvio anche che uno vorrebbe sempre giocare, ma capitano le annate così. Vado avanti a testa alta. Ho un contratto a Napoli, sto bene qui e spero di restare a Napoli il più a lungo possibile».

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Napoli-Juventus 1-2
2018-19 - Serie A - Juventus-Napoli 3-1
2017-18 - Serie A - Juventus-Napoli 0-1
2016-17 - Serie A - Palermo-Napoli 0-3
2015-16 - Serie A - Palermo-Napoli 0-1
2014-15 - Serie A - Palermo-Napoli 3-1

Argomenti correlati