Icardi, rilancio Napoli: 50 milioni e Gabbiadini

Il club azzurro vuole chiudere l’operazione e prova a inserire nella trattativa anche l’attaccante italiano

corrieredellosport.it
08/03/2016 09:16
corrieredellosport.it

NAPOLI - Qual è il limite? C’è una scadenza, c’è anche una frontiera (economica): c’è il desiderio di andare oltre, di chiudere, di prendere Mauro Icardi (23) e portarlo al Napoli: ma poi c’è una trattativa da definire, cercando di farlo nei tempi giusti. I modi sono ormai noti: il Napoli ha deciso di valutare in maniera rilevante l’attaccante argentino, l’ha fatto perché ritiene abbia in sé le qualità tecniche ideali per occupare quell’area (avversaria) vuota: è strategia tattica allo stato puro, non un desiderio di comodo.

E per riuscire in quella che sta diventato un’impresa, ha proceduto senza paura: prima offerta di 38 milioni, ultima di 54 più i cosiddetti bonus, che trascinano in prossimità dei sessanta. Opzione numero due: la possibilità di inserire in questo affare gigantesco (nelle proporzioni) anche una contropartita tecnica, ed in questo caso è Gabbiadini, che all’Inter piaceva un anno e non dispiacerà adesso.

Argomenti correlati