«Gabbiadini? Il Napoli chiede molto. Potrebbe restare»

L'intermediario Giuseppe Cannella: «Sulle sue tracce ci sono squadre come il Southampton e lo Schalke. C'è anche l'ipotesi Cina». Ma il suo agente Pagliari: «Se non abbassano il prezzo resta»

corrieredellosport.it
01/23/2017 15:07
corrieredellosport.it

NAPOLI - Dove andrà Gabbiadini? Il tempo passa e l'attaccante continua a rimanere a Napoli. A fare il punto della situazione è stato Giuseppe Cannella, intermediario di mercato incaricato insieme con Morabito di curare le operazioni di calciomercato che riguardano l'attaccante: «È vero, sulle tracce di Manolo ci sono squadre come Southampton e Schalke - ha detto Cannella nel corso della trasmissione Radio Goal su Kiss Kiss Napoli -. Attaccanti del suo valore ce ne sono pochi in giro, bisogna cercare di trovare un accordo ma in questo momento è logico che ci sia il gioco delle parti e il Napoli faccia le sue richieste».



IPOTESI CINA - «Abbiamo contatti reali con la Premier, ma è giusto che il Napoli abbia delle aspettative di guadagno e se si vuole il giocatore bisogna accontentarlo. Ipotesi permanenza? Non sarebbe vantaggiosa per il club, se dovesse accadere però non escludo che si valuti anche il rinnovo del suo contratto. Per lui potrebbero aprirsi anche le porte del mercto cinese, vedremo. In Cina ci sono diversi allenatori italiani...».


«POTREBBE RESTARE» - A radio Crc è intervenuto anche l'agente del calciatore Silvio Pagliari: «Se il Napoli non abbassa la richiesta a 16-18 milioni si rischia il bagnomaria», ha detto Pagliari. De Laurentiis non vuole assolutamente scendere sotto i 20 milioni. L'affare Gabbiadini è in una fase di stallo.

Argomenti correlati