Champions, febbre Real: da Napoli la carica dei 10 mila

Tagliandi ospiti polverizzati, ma i tifosi della squadra di Sarri saranno un po' sparsi in tutti i settori del Bernabeu

corrieredellosport.it
02/11/2017 17:11
corrieredellosport.it

NAPOLI - Sta per partire la carica dei diecimila. Ufficialmente i tifosi del Napoli presenti mercoledì sera sugli spalti del Santiago Bernabeu per assistere alla partita d'andata degli ottavi di finale di Champions League con il Real Madrid saranno 3.917. Tanti sono infatti i biglietti messi a disposizione dalla società spagnola al prezzo di 65 euro per il quarto livello e di 80 euro per il terzo livello. Ma in realtà i napoletani a Madrid, mercoledì sera saranno molti di più. Da un calcolo approssimativo, fatto sulla base delle prenotazioni dei voli charter (ne partiranno ben nove da Napoli nella mattinata di mercoledì) e dei voli di linea, si ipotizza che i sostenitori della squadra di Sarri al Santiago Bernabeu saranno circa diecimila, sparsi un po’ in tutti i settori dello stadio.


Proprio per la massiccia presenza di tifosi napoletani in possesso di biglietti acquistati su internet o direttamente tramite parenti ed amici residenti in Spagna, c'è anche il timore di problemi che potrebbero essere causati dal ferreo controllo delle autorità spagnole. Il Real ha comunicato che si riserva di non autorizzare l'ingresso allo stadio a chi non è in possesso di biglietto per il settore ospiti. Qualcuno ha già acquistato, sulle fornitissime bancarelle napoletane, sciarpe del Real, nella speranza che, facendosi passare per tifoso della squadra di casa, possa entrare senza problemi. I biglietti sono esauriti da diversi giorni. A quanto pare qualche napoletano residente a Madrid ha perfino ideato un escamotage fantasioso per entrare in possesso dei preziosi tagliandi: è diventato socio del Real per avere la possibilità di acquistare il biglietto.

Argomenti correlati