Hall of Fame, Maradona: «Higuain non è come Messi e Dybala»

Alla cerimonia di Firenze il Pibe de Oro ha espresso la sua preferenza sul trio argentino. Accompagnato dal figlio Diego lunior, anche una stretta di mano con Ferlaino

corrieredellosport.it
01/17/2017 13:27
corrieredellosport.it

FIRENZE - "Higuain non è come Messi e Dybala". Parola di Diego Armando Maradona, premiato a Palazzo Vecchio a Firenze nella cerimonia per il suo ingresso (di due anni fa) nella Hall of fame del calcio italiano. El Pibe de Oro, interrogato sul trio argentino, due dei quali protagonisti dell'attacco della Juventus, ha motivato il suo giudizio sul Pipita dicendo che "Higuain continuerà a segnare", ma "ha i piedi così così". Tecnicamente, insomma, non vale il 10 del Barcellona e la Joya juventina.

FERLAINO - Tra i presenti anche l'ex presidente napoletano Corrado Ferlaino, con cui c'è stata una stretta di mano. Maradona è arrivato accompagnato dal figlio Diego junior, ed è stato premiato dal sindaco fiorentino Dario Nardella nella cerimonia condotta da Ilaria D'Amico. Questa la motivazione: "Le emozioni che ha saputo trasmettere a milioni di tifosi e per aver scritto alcune pagine indimenticabili della storia del calcio italiano e mondiale". Da Maradona, che non ha mai potuto vincere il Pallone d'Oro durante i suoi anni al Napoli essendo allora il premio era riservato ai calciatori europei, ha avuto parole di elogio per l'Italia: "Qui mi sento dentro al calcio, mi sento a casa".

Argomenti correlati