Napoli, Suarez attacca Sarri: Pensa di aver inventato il calcio

A innescare la polemica alcune frasi del tecnico del Napoli sul gioco dell'Atletico Madrid: Se la mia squadra giocasse cosi tornerei in banca

corrieredellosport.it
05/11/2016 18:39
corrieredellosport.it

NAPOLI - Luisito Suarez è famoso, oltre che per essere stato un fortissimo calciatore, anche perchè difficilmente si astiene dal dire ciò che pensa. Le ultime affermazioni dell'ex centrocampista dell'Inter hanno avuto come bersaglio il tecnico del Napoli Maurizio Sarri.


Oggetto del contendere uno degli allenatori del momento: Diego Simeone. Sì, perché all'81enne ex campione nerazzurro non sono piaciute le parole di Sarri sullo stile di gioco dell'Atletico Madrid, quello che ormai è conosciuto come 'Cholismo'.


LA POLEMICA - Sarri, interrogato sulle sorprendenti prestazioni dell'Atletico Madrid di Simeone, capace di arrivare fino alla finale di Champions League, aveva risposto: "Il Cholismo? Si può vincere in modi diversi, ognuno pensa il calcio in base a come lo concepisce ma basta che ci sia totale condivisione delle idee da parte del gruppo. Certo, se vedessi la mia squadra fare difesa e contropiede dopo trenta minuti mi alzerei e... tornerei in banca perché non mi divertirei". L'ex stella nerazzurra ha risposto piccato al tecnico partenopeo:


"Sarri ha mancato un po’ di rispetto a Simeone, l’Atletico contro Bayern e Barcellona ha difeso tanto perché sapeva di essere inferiore, ma con altri avversari esprime anche un bel gioco. Ha raggiunto due finali di Champions in tre anni - le parole dello spagnolo a Radio Kiss Kiss Napoli -, ha vinto la Liga e tanti altri titoli: non si può pensare che lo abbia fatto sempre difendendosi! Sarri pensa che ha inventato il calcio, ogni tanto gli sento dire certe cose che, mamma mia… Ognuno vede il calcio in un modo, ma non bisogna mancare di rispetto!".

 

Argomenti correlati