Benitez torero di Napoli: "Così si 'mata' il Toro"

L'allenatore dei partenopei mette in guardia la squadra prima della sfida dell'Olimpico: "I granata hanno ottenuto una grande qualificazione"

gazzetta.it
02/28/2015 14:13
gazzetta.it
NAPOLI - Come ormai tradizione, Rafa Benitez parla solo a Kiss Kiss Napoli alla vigilia di un match di campionato che segue uno di Europa League. Il tecnico spagnolo parte proprio dal sorteggio che ha opposto gli azzurri alla Dinamo Kiev per gli ottavi di finale: "Non è mai facile giocare contro le squadre russe, specie con il ritorno in trasferta. Sappiamo però che possiamo passare il turno". Di Europa League, però, se ne riparlerà tra poco. A stretto giro il Napoli è atteso da una serie impegni ravvicinati in campionato e coppa Italia. sfida ai granata.

Si parte domani sera dall'Olimpico di Torino, dove gli azzurri sfideranno i granata reduci dall'impresa di Bilbao: "Ovviamente, tutte le squadre che giocano il giovedì in trasferta sono un po' più stanche la domenica, ma il Torino è carico per il successo del San Mamés ed è in serie positiva da diverse partite. Dovremo fare un buon lavoro per "matare" il Toro - dice scherzando Benitez in spagnolo -. Loro hanno dei concetti calcistici molto chiari, lavorano da anni con lo stesso allenatore e si vede. Fisicamente stiamo bene, la rosa è quasi al completo e tutti sono in buono stato di forma. Cerchiamo di vincere e poi penseremo a Roma-Juventus". pochi dubbi.

Benitez sta lasciando, causa infortunio al polpaccio, a Pecchia il compito di dare indicazioni alla squadra: "Finchè vinciamo, va bene così. Il futuro? Io vedo il presidente ogni volta che viene allo stadio, con lui c'è stato un incontro per parlare delle partite presenti e future". Stavolta pochi dubbi di formazione per Benitez, visto che rientreranno tutti i titolari. Da valutare soltanto l'impiego di Strinic a sinistra (favorito su Ghoulam) con De Guzman che potrebbe essere preferito a Gabbiadini.

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Torino-Napoli 1-3
2017-18 - Serie A - Torino-Napoli 1-3

Argomenti correlati