Clamoroso Donadoni: che accuse al Napoli!

Il tecnico del Parma: "I dirigenti dicevano che dovevamo perdere la partita perchè siamo falliti, anche Higuain e altri lo dicevano. La trovo una cosa schifosa"

corrieredellosport.it
05/10/2015 18:26
corrieredellosport.it
PARMA - Roberto Donadoni accusa il Napoli. Dopo il pareggio fra il Parma e la squadra partenopea c'è stata tensione in campo al Tardini, con la rissa sfiorata fra Higuain e Mirante (secondo il racconto dei bordocampisti tv il portiere avrebbe dato un buffetto all'argentino, che avrebbe risposto "cosa vuoi, siete in Serie B...").


Il tecnico ha spiegato: «Quello che è successo nel finale non mi interessa anche se alcune cose le ho sentite anche con le mie orecchie. Una squadra come la nostra, che, a dispetto di tutto quello che sta succedendo come la rinuncia di gran parte dello stipendio, va in campo e lotta per qualcosa tenendo testa ad una squadra come il Napoli sia solo da esempio. Sentirsi dire che dovevamo perdere la partita perché siamo falliti è una cosa indecorosa, indecente e schifosa. Questa frase non è venuta solo da Higuain, perché in campo a volte i giocatori si fanno prendere dalla foga. La cosa drammatica è quando la senti pronunciare da dirigenti: vedere persone, che solitamente hanno un certo equilibrio, cadere così in basso è tragico. Se mi riferisco a Bigon? Non mi interessa dire a chi mi riferisco: sono cose che sono accadute, se devo dire qualcosa di personale a Tizio o Caio vado da Tizio o Caio. Il futuro del Parma? Solo Dio lo sa. Ci vuole qualcuno che si metta la mano sulla coscienza e una sul portafoglio», dice il tecnico del Parma ai microfoni di Mediaset Premium. 


«Noi ce le giochiamo tutte fino alla fine - ha aggiunto poi Donadoni ai microfoni di Sky Sport - poi ci dicono queste cose, ma di cosa parliamo? Quello che è successo a fine gara è davvero spiacevole, chi era in campo ha sentito cosa hanno detto giocatori e dirigenti del Napoli. Se non sono riusciti a vincere non se la devono prendere con noi. Noi se abbiamo deciso di continuare questo campionato è per dare tutto in campo e non per regalare ogni partita per 3 o 4-0. È una schifezza. I miei uomini hanno rinunciato al 75 per cento degli stipendi e poi siamo costretti a vedere certe cose in campo, è davvero vergognoso»,
ha detto Donadoni.


NOCERINO: «RISSA HIGUAIN? NON ME NE FREGA NIENTE» - «Non so quello che è successo fra Higuain e Mirante e neanche me ne frega perchè andrebbe ad oscurare la grande partita che abbiamo fatto oggi». Così il centrocampista del Parma Nocerino ha parlato subito dopo il match pareggiato contro il Napoli al Tardini della rissa sfiorata fra Higuain e il portiere emiliano. «Prima di essere calciatori siamo uomini. Vogliamo divertirci dopo tutto quello che abbiamo passato. Noi non molliamo niente perchè stiamo facendo sacrifici da mesi. I giocatori del Parma vanno apprezzatti e applauditi perchè stanno dimostrando tanto. Il Napoli? Se uno vuole andare in Champions non può abbassare la guardia e deve sempre vincere, se non lo fa viene scavalcato. Questa è una cosa che ho imparato nei miei anni al Milan», ha concluso Nocerino.

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Parma-Napoli 0-4
2014-15 - Serie A - Parma-Napoli 2-2

Argomenti correlati