Secondi in Campionato e nei Quarti di Finale in Europa, è un record per il Napoli di De Laurentiis

Nelle migliori stagioni europee, si è arrivati al massimo terzi (due volte quinti). Con Ancelotti la squadra sta andando oltre. Una squadra sottostimata in estate

ilnapolista.it
03/17/2019 22:24
ilnapolista.it

NAPOLI - I fatti dicono che oggi, 17 marzo, dopo 28 giornate di campionato, il Napoli è serenamente secondo in classifica con 60 punti. Dopo il derby di Milano, vinto dall’Inter, ha sette punti sui nerazzurri e nove sul Milan. Tredici sulla Roma che è quinta. A meno di catastrofi inimmaginabili, è nella prossima Champions e molto probabilmente bisserà il secondo posto dello scorso anno. A memoria, soltanto nell’era Maradona – 1987-88 e 1988-89 – il Napoli ha centrato due secondi posti consecutivi.


Proprio come nella stagione 88-89, il Napoli è ancora in corsa in Europa League (allora Coppa Uefa che venne vinta). Nella gestione De Laurentiis, mai finora il Napoli era stato secondo in classifica e contemporaneamente nei quarti di una coppa europea. Negli anni in cui gli azzurri hanno disputato ottime Champions o Europa League, la squadra è sempre arrivata in campionato almeno terza (con Sarri) o addirittura quinta (con Mazzarri e con Benitez). Il Napoli di Ancelotti, per il momento, tiene insieme il secondo posto e l’Europa.


A Salisburgo il Napoli ha conquistato per la quinta volta nella propria storia – appena cinque volte – il diritto a giocarsi i quarti di finale in una coppa europea. L’ambiente, o comunque parte dell’ambiente, (certamente la più rumorosa), dimentica spesso la storia di questo club. Addirittura qualcuno snobba l’Europa. Il Napoli nella propria storia soltanto tre volte ha raggiunto le semifinali: in Coppa delle Coppe con Pesaola, in Coppa Uefa con Maradona e in Europa League con Benitez.

10maggio87 TV

2018-19 - Europa League - Napoli-Arsenal 0-1
2018-19 - Europa League - Arsenal-Napoli 2-0

Argomenti correlati