Zielinski avverte la Juventus: «Il campionato non è finito»

Il centrocampista: «Anche in Coppa Italia dobbiamo recuperare due gol, possiamo farcela. La Premier? Penso solo al Napoli»

corrieredellosport.it
03/27/2017 09:52
corrieredellosport.it

ROMA - Piotr Zielinski si gode il successo della Polonia contro il Montenegro, una vittoria fondamentale che avvicina la squadra di Milik alla qualificazione ai prossimi mondiali e che entusiasma il centrocampista del Napoli: «Siamo contentissimi, una vittoria importantissima che dà fiducia per le altre partite, poi gli altri risultati erano giusti per noi ma a giugno c'è una partita decisiva con la Romania e se dovessimo vincere saremmo qualificati per i Mondiali. Primo posto? Sì, sì, abbiamo sei punti di vantaggio quindi dobbiamo restare concetrati e fare più punti possibili».



LA DOPPIA SFIDA CON LA JUVE - Poi Zielinski si proietta al campionato e alla Coppa Italia con la doppia sfida contro la Juventus. Anche da questo punto di vista le idee del centrocampista azzurro sono chiare: «Il campionato non è finito, vogliamo vincere tutte le partite e arrivare più in alto possibile. La Coppa Italia un obiettivo? Certo, certo, abbiamo una partita in casa contro una grandissima squadra, dobbiamo recuperare due gol però possiamo farcela perché siamo un'ottima squadra».





FUTURO AL NAPOLI - Chiusura sul mercato e la voglia di Zielinski di affermarsi al Napoli: «La Premier? Sicuramente adesso penso solo al Napoli, là mi trovo benissimo con tanti campioni come Hamsik, Reina, Callejon e Albiol. Posso dire quasi tutta la squadra io cerco di fare tutto per Napoli, una grandissima squadra, grandissimi tifosi, bellissima città quindi non ho voglia di muovermi».

Argomenti correlati