Napoli, fulmine Ounas: dopo la cura Sarri è pronto all'esordio in A

Velocità e dribbling nello stretto le qualità messe in mostra dall’esterno d’attacco nel precampionato. Si sta inserendo nel gruppo grazie anche al tutor Ghoulam

corrieredellosport.it
09/02/2017 07:59
corrieredellosport.it

NAPOLI - È così, alla luce di quanto è accaduto in questa lunga sessione estiva di mercato, il vero acquisto del Napoli, quello da copertina, è Adam Ounas. Un giovanotto di 20 anni sveglio come uno scugnizzo, che in meno di due mesi di vita con Sarri è già riuscito a centrare il primo grande risultato: la convocazione in Nazionale algerina, scelta in ossequio alle sue origini. Era uno dei suoi obiettivi, un sogno, e ora non resta che centrare il secondo: esordire con la maglia azzurra in una partita ufficiale. Appuntamento a Bologna: hanno tutti fame di Ounas.


LUI E NAPOLI - Anche lui, del resto, è stato osservato attentamente: impossibile non coglierne il talento e la fantasia; difficile non rimanere stregati dalla sua velocità, dai cambi di direzione, dalla capacità di giocata nello stretto e dalla facilità di calcio. Il traguardo da raggiungere, come da lui stesso sottolineato, è la continuità: una crescita complessiva in campo e fuori. Dove è seguito come un'ombra da Ghoulam, un fratello più che un amico. L'inserimento, comunque, procede a gonfie vele: dieta personalizzata per assimilare le nuove abitudini alimentare; lezioni private d'italiano con un prof e di napoletano con i compagni (Insigne in testa); pillole di Napoli con le canzoni di Pino Daniele e i film di Totò, che tra l'altro già conosceva prima ancora di arrivare. Proprio così.

Argomenti correlati