Napoli, Hysaj: «Scudetto? Siamo rimasti tutti per vincerlo»

Il difensore albanese: «Ci crediamo, dobbiamo lavorare tanto per vincerlo, manca da tanti anni in questa città»

corrieredellosport.it
10/06/2017 10:44
corrieredellosport.it
ROMA - Hysaj sfida Callejon e Reina, prima di affrontare Insigne lunedì prossimo. Questa sera si affrontano Spagna e Albania nella sfida di qualificazione ai Mondiali del 2018 in Russia: «La Spagna è una grandissima squadra - ha detto il difensore del Napoli ai microfoni di Mediaset Premium - ma nel calcio non si sa mai come va a finire: daremo il massimo.


Abbiamo scherzato un po’ sul match con Callejon e Reina, speriamo che giochino, così avremo un po’ di concorrenza. Insigne è il miglior talento italiano? Secondo me sì, ha grande qualità, è un bravissimo ragazzo e avrà un grande futuro. Anche contro l’Italia sarà dura, però ora dobbiamo pensare alla Spagna, poi penseremo agli azzurri. L’Italia è una grandissima squadra, avremo due match importanti e cercheremo di vincerli».


CAMPIONATO - Dopo la Nazionale, arriveranno gare decisive anche in campionato: «Sfideremo la Roma e poi avremo altre gare difficili però stiamo andando bene, dobbiamo continuare con questa umiltà: siamo un grande gruppo. È bellissimo sentirsi dire che giochiamo il miglior calcio in Italia e in Europa, ed è anche bellissimo giocare in questa squadra. Sfida spettacolare contro il Manchester City? Sì, è una grandissima squadra e non vedo l’ora di affrontarlo per capire a che livello siamo».

Argomenti correlati