Arsenal - Napoli 2-0

I Precedenti contro l'Arsenal
GiocateG VittorieV PareggiP SconfitteS Gol FattiGF Gol SubitiGS
Coppe Europee
Totale
Reina Goal Goal 6
Zuniga 4,5
Mesto 6
Albiol Sostituito 6,5
Britos 4,5
Inler 5,5
Behrami 5,5
Hamsik 4,5
Pandev Sostituito 5
Callejon Sostituito 5
Insigne 5,5
Mertens Subentrato 5,5
Zapata Subentrato s.v.
Fernandez Subentrato s.v.
Benitez 5
Il Napoli perde a Londra contro l'Arsenal per 2-0
Non riesce l'impresa al Napoli al cospetto dell'Arsenal, capolista della Premier League. Orfani di Higuain, gli azzurri capitolano per 2-0 all'Emirates, a causa soprattutto di un inizio da incubo, in cui gli inglesi ipotecano la vittoria grazie alle reti di Ozil e Giroud. Nell'altro match del girone, il Borussia riscatta la sconfitta del San Paolo, battendo in Germania il Marsiglia per 3-0.

IL MATCH - Gonzalo Higuain non ce la fa. Il rischio di perderlo per le prossime partite è grande e così l'argentino si accomoda in tribuna. Al centro dell'attacco Benitez schiera Pandev, reduce dalla decisiva doppietta di Genova. La partenza del Napoli è da incubo. Gli azzurri vanno in bambola al cospetto dell'aggressività dell'Arsenal e una serie di disattenzioni difensive fanno il resto. Già all'ottavo i padroni di casa passano in vantaggio con Ozil, che sfrutta al meglio un cross dalla destra, gentilmente concesso dalla coppia Britos-Zuniga. I due sudamericani sono ancora protagonisti in negativo anche in occasione del raddoppio londinese. Il colombiano batte una sciagurata rimessa laterale, ma ancora più sciagurato è il disimpegno dell'uruguaiano che regala palla agli avversari. Sugli sviluppi dell'azione Ozil serve al centro Giroud che insacca, portando a due le reti per i suoi. E siamo appena al 15'. La reazione del Napoli è sterile e si traduce in un colpo di testa alto di Britos, su calcio d'angolo d'Insigne. Gli inglesi giganteggiano a centrocampo e sulle corsie esterne, Hamsik e Pandev non pervenuti. Neanche nella ripresa gli uomini di Benitez riescono a scuotersi. L'ingresso di Mertens per Pandev dà un po' di vivacità, ma non basta. La gara scivola via così. A nulla serve l'ingresso di Zapata nei minuti finali. Per gli azzurri si tratta di una gara da dimenticare il più in fretta possibile, soprattutto per l'approccio iniziale.

ARSENAL-NAPOLI 2-0

Arsenal (4-2-3-1): Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Gibbs; Arteta, Flamini; Rosicky (63' Wilshere), Ramsey (87' Monreal), Ozil; Giroud. All. Wenger.

Napoli (4-2-3-1): Reina, Mesto, Albiol (83' Fernandez), Britos, Zuniga; Inler, Behrami; Callejon (77' Duvan), Hamsik, Insigne; Pandev (61' Mertens). A disp. Rafael, Cannavaro, Armero, Dzemaili. All. Benitez.

Arbitro: Mazic (Serbia)

Marcatori: 8' Ozil, 15' Giroud.

Argomenti correlati

#ChampionsLeague

#ArsenalNapoli

#TabellinoUfficiale

Tutte la Champions League 2013-14
Stagione Competizione Data Partita Risultato Esito
2013-14 Champions League 18/09/2013 Napoli - Borussia Dortmund 2-1
2013-14 Champions League 01/10/2013 Arsenal - Napoli 2-0
2013-14 Champions League 22/10/2013 Marsiglia - Napoli 1-2
2013-14 Champions League 06/11/2013 Napoli - Marsiglia 3-2
2013-14 Champions League 26/11/2013 Borussia Dortmund - Napoli 3-1
2013-14 Champions League 11/12/2013 Napoli - Arsenal 2-0