Napoli - Verona 5-1

I Precedenti contro il Verona
GiocateG VittorieV PareggiP SconfitteS Gol FattiGF Gol SubitiGS
Serie A
Serie B
Coppa Italia
Totale
Doblas Goal 6,5
Maggio 6
Ghoulam 6,5
Henrique 6,5
Britos 6
Jorginho Sostituito 7
Dzemaili Sostituito 6
Insigne Assist 6,5
Zapata Goal Goal 7
Callejon Sostituito Ammonizione Goal Assist 7
Mertens Goal Goal Assist Assist 7,5
Radosevic Subentrato Ammonizione 6
Zuniga Subentrato 6
Lasicki Subentrato s.v.
Benitez 7
Il Napoli vince in casa battendo il Verona per 5-1
L’ultimo atto di questo campionato, nella cornice semi vuota dello stadio San Paolo, si chiude sul 5-1 per i padroni di casa. Formazioni piuttosto sperimentali, da una parte e dall’altra. Verona attaccato ad una flebile speranza Europa League. Pronti, via e ci prova Insigne con un tiro fiacco, facile la presa di Rafael. Neanche il tempo di rifiatare e vantaggio azzurro: imbeccata di Mertens sul destro di Callejon, freddissimo davanti al portiere al minuto 5. Il Verona è costretto a rintanarsi nella propria metà campo. La pressione avversaria è tanta e porta al raddoppio. Protagonista ancora una volta Dries Mertens: secondo assist della serata, stavolta sui piedi di Duvan Zapata, che colpisce a colpo sicuro e infila il pallone alle spalle dell’incolpevole Rafael. Predominio assoluto della squadra di Benitez. Prima fiammata veneta al 17' con un colpo di testa di Luca Toni preda delle braccia di Doblas. Due minuti dopo altra fiammata offensiva: Marquinho calcia dalla sinistra, ma in maniera piuttosto debole e fiacca. Il Verona non la vede quasi mai la palla. Tant’è vero che arriva anche il terzo gol, sempre marchiato Duvan Zapata al 25'. Azione partita da Jorginho, perfezionata da Callejon e conclusa dal colpo di testa del colombiano a porta pressoché vuota. La partita può considerarsi già in archivio, a questo punto. Regna lo spettacolo e l’accademia per i pochi (bambini) presenti. Insigne prova a mettere la sua firma, ma nulla di fatto. Gli uomini di Mandorlini sono ormai come un pugile alle corde. I soli Iturbe e Toni tentano di salvare la faccia. Annullato un gol all’attaccante italiano al 34' per corretta posizione di fuorigioco. Non si allenta la pressione azzurra. Rafael sta per combinare una frittata al 39'. Buon per lui che ci sia il suo compagno di squadra a salvarlo. Mertens sembra indemoniato e non si accontenta. La sua sassata improvvisa alla porta avversaria al 42' ne è una chiara testimonianza. Dall’altra parte prova a riaprirla, se possibile, Sala. Nulla che possa impensierire Doblas. Si chiude così un primo tempo totalmente di marca azzurra. Ripresa povera di contenuti e a ritmi ancora più bassi della prima frazione. C’è gloria anche per Radosevic al posto di Callejon. La serenità della gara la si vede anche dall’azzardato dribbling che si concede Doblas in avvio di ripresa ai danni di Iturbe, deliziando la platea. Il Verona sembra ritrovare la vivacità e la verve smarrita. Lo stesso Iturbe prova a risvegliare i suoi al 51'. Il Napoli cala, comprensibilmente, alla distanza. Da segnalare l’ingresso in campo di Zuniga in luogo di Dzemaili per gli ultimi trenta minuti di gioco. Gloria in fase realizzativa per Dries Mertens. Il belga sfrutta una disattenzione difensiva del neo entrato Albertazzi e mette dentro il quarto gol azzurro. Nella terra adottiva degli argentini, non poteva mancare la firma, in grande stile, del talentuoso Iturbe al minuto 66, direttamente da calcio di punizione. Decisiva la deviazione di Zuniga dalla barriera. Lo stesso colombiano scarica un destro di poco a lato al 70'. Scatenato, cerca un diagonale sulla parte alta della traversa, ma Rafael intercetta. Le contromisure a Mertens sono ormai un optional per la difesa veronese. Arriva la doppietta personale al 77'. Un belga migliore in campo per distacco e già in formato Mondiale. Esordio in Serie A per il difensore polacco Igor Lasicki al 78'. Finisce il match. Un plauso ai bambini collocati nel settore Distinti. Una bella immagine di sport da vivere in modo caloroso e passionale. Cala il sipario sulla stagione di entrambe le squadre. Si ricomincia a luglio, per tutti.

Napoli (4-2-3-1): Doblas; Maggio, Henrique, Britos, Ghoulam; Jorginho (33' st Lasicki), Dzemaili (13' st Zuniga); Callejon (1' st Radosevic), Mertens, Insigne; Zapata A disp.: Reina, Colombo, Fernandez, Mesto, Inler, Reveillere, Pandev. All.: Benitez

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Cacciatore (8' st Gomez), Moras, Marques (23' st Rabusic), Agostini (12' st Albertazzi); Sala, Donadel, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Marquinho. A disp.: Rafael, Gonzalez, Cirigliano, Donsah, Jankovic, Cacia. All.: Mandorlini

Arbitro: Pairetto

Marcatori: 5' Callejon, 12' e 25' Zapata, 16' st e 32' st Mertens (N); 20' st Iturbe (V)

Ammoniti: Callejon, Radosevic (N); Agostini (V)
Ultimi Precedenti in Campionato
ultima vittoria in Serie A
2017-18
ultima vittoria in casa in Serie A
2017-18
ultima vittoria in trasferta in Serie A
2017-18
ultimo pareggio in Serie B
2003-04
ultimo pareggio in casa in Serie B
2003-04
ultimo pareggio in trasferta in Serie B
2003-04
ultima sconfitta in Serie A
2014-15
ultima sconfitta in casa in Serie A
1982-83
ultima sconfitta in trasferta in Serie A
2014-15

Argomenti correlati

#SerieA

#NapoliVerona

#TabellinoUfficiale

Tutte la Serie A 2013-14
Stagione Competizione Data Partita Risultato Esito
2013-14 Serie A 25/08/2013 Napoli - Bologna 3-0
2013-14 Serie A 31/08/2013 Chievo - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 14/09/2013 Napoli - Atalanta 2-0
2013-14 Serie A 22/09/2013 Milan - Napoli 1-2
2013-14 Serie A 25/09/2013 Napoli - Sassuolo 1-1
2013-14 Serie A 28/09/2013 Genoa - Napoli 0-2
2013-14 Serie A 06/10/2013 Napoli - Livorno 4-0
2013-14 Serie A 18/10/2013 Roma - Napoli 2-0
2013-14 Serie A 27/10/2013 Napoli - Torino 2-0
2013-14 Serie A 30/10/2013 Fiorentina - Napoli 1-2
2013-14 Serie A 02/11/2013 Napoli - Catania 2-1
2013-14 Serie A 10/11/2013 Juventus - Napoli 3-0
2013-14 Serie A 23/11/2013 Napoli - Parma 0-1
2013-14 Serie A 02/12/2013 Lazio - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 07/12/2013 Napoli - Udinese 3-3
2013-14 Serie A 15/12/2013 Napoli - Inter 4-2
2013-14 Serie A 21/12/2013 Cagliari - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 06/01/2014 Napoli - Sampdoria 2-0
2013-14 Serie A 12/01/2014 Verona - Napoli 0-3
2013-14 Serie A 19/01/2014 Bologna - Napoli 2-2
2013-14 Serie A 25/01/2014 Napoli - Chievo 1-1
2013-14 Serie A 02/02/2014 Atalanta - Napoli 3-0
2013-14 Serie A 08/02/2014 Napoli - Milan 3-1
2013-14 Serie A 16/02/2014 Sassuolo - Napoli 0-2
2013-14 Serie A 24/02/2014 Napoli - Genoa 1-1
2013-14 Serie A 02/03/2014 Livorno - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 09/03/2014 Napoli - Roma 1-0
2013-14 Serie A 17/03/2014 Torino - Napoli 0-1
2013-14 Serie A 23/03/2014 Napoli - Fiorentina 0-1
2013-14 Serie A 26/03/2014 Catania - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 30/03/2014 Napoli - Juventus 2-0
2013-14 Serie A 06/04/2014 Parma - Napoli 1-0
2013-14 Serie A 13/04/2014 Napoli - Lazio 4-2
2013-14 Serie A 19/04/2014 Udinese - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 26/04/2014 Inter - Napoli 0-0
2013-14 Serie A 07/05/2014 Napoli - Cagliari 3-0
2013-14 Serie A 11/05/2014 Sampdoria - Napoli 2-5
2013-14 Serie A 18/05/2014 Napoli - Verona 5-1