Napoli - Juventus 2-1

I Precedenti contro la Juventus
GiocateG VittorieV PareggiP SconfitteS Gol FattiGF Gol SubitiGS
Serie A
Coppa Italia
Supercoppa Italiana
Coppe Europee
Serie B
Totale
Reina Goal 7
Hysaj 6,5
Ghoulam Ammonizione 6,5
Albiol 6,5
Koulibaly 6,5
Allan 7
Jorginho 7
Hamsik Sostituito 6,5
Higuain Sostituito Goal Assist 8
Callejon Ammonizione 7
Insigne Sostituito Goal 7
Mertens Subentrato 6
Lopez Subentrato s.v.
Gabbiadini Subentrato s.v.
Sarri 7
Il Napoli vince in casa battendo la Juventus per 2-1

NAPOLI - Sarri è stato accontentato: il suo Napoli "anima e cuore" batte 2-1 la Juve al San Paolo con i gol di Insigne e Higuain. Ai bianconeri non basta il gol di Lemina, la squadra di Allegri rimonta solo a metà. Per gli azzurri è il secondo successo in campionato, per la Juve la terza sconfitta in 6 gare, una media da retrocessione.


RIVOLUZIONE JUVE - Allegri si presenta con la difesa al 4: fuori Barzagli, dentro Padoin nel ruolo di terzino destro. Non c'è Morata, ma Zaza. Sorprende anche l'assenza iniziale di Cuadrado, al quale il tecnico toscano preferisce Hernanes per rinfoltire il centrocampo. Sarri ripropone l'11 che una settimana fa ha sconfitto la Lazio: Jorginho in regia, Callejon e Insigne a far compagnia a Higuain in attacco. Prima del match gli azzurri espongono uno striscione con la scritta "Forza Nicola", un modo per sostenere Nicola Barbato, il poliziotto dell'antiracket ferito gravemente da un camorrista pochi giorni fa nel quartiere Fuorigtotta, quello dello stadio San Paolo.


A VISO APERTO -
Dimenticate le barricate di Carpi e Frosinone, Napoli e Juve se la giocano subito, con i dovuti accorgimenti tattici. Quelli di Allegri, però, non funzionano benissimo, soprattutto sulla fascia destra, dove Padoin soffre terribilmente la verve di Insigne. Il 24 azzurro fa capire subito che è la sua serata: palla veloce al centro per Higuain e girata a lato dell'argentino (5'). Poi ci prova anche Hamsik, ma per Buffon è un gioco da ragazzi bloccare la sfera. La prima, vera, occasione ce l'ha la Juve: è il 13' quando Dybala trova il corridoio per Zaza: rasoterra dell'attaccante lucano su cui Reina si oppone.


INSIGNE, GOL E INFORTUNIO - La manovra offensiva del Napoli è fluida e al 25' arriva il gol: spettacolare triangolazione tra Higuain e Insigne, con quest'ultimo che fulmina Buffon con un rasoterra e manda in delirio il San Paolo. La sfortuna, però, piomba senza pietà sulla serata magica del talento di Frattamaggiore, costretto a uscire per infortunio al 40' (dentro Mertens).

Sul finale del primo tempo succede di tutto: il Napoli sfiora il raddoppio con Callejon (fuori dopo una respinta di Buffon su cross di Ghoulam), Reina salva di nuovo su Zaza, lesto ad approfittare di un pasticcio difensivo azzurro, mentre sul capovolgimento di fronte Mertens mette fuori un tiro a giro sul secondo palo. È l'ultimo sussulto di un primo tempo in cui la Juve fatica a comandare il gioco, nonostante la qualità dei suoi centrocampisti.


SECONDO TEMPO - Il secondo tempo ricomincia allo stesso modo: tiro a giro di Mertens, stavolta deviato in angolo (56'), la Juve risponde con un gioco di prestigio di Dybala, sporcato nel momento decisivo da Jorginho. Poi è Higuain (60') a costringere Buffon alla respinta coi pugni. Da un disastro in fase di appoggio di Hernanes, nasce però il 2-0: il Pipita ruba palla, evita la marcatura di Bonucci e con un diagonale sinistro batte Buffon. San Paolo di nuovo in delirio, ma zittito un minuto dopo, quando Lemina sfrutta un cross di Dybala dalla sinistra che attraversa l'area e fa 2-1. Allegri, ancora imbufalito per l'errore di Hernanes, toglie il Profeta e mette dentro Cuadrado.


PARTITA RIAPERTA - La partita è di nuovo aperta, Ghoulam e poi Pogba scaldano le mani ai rispettivi portieri. Allegri si gioca la carta Morata: a fargli posto è Dybala (71'). Si passa al 4-3-3. Lo spagnolo ha subito la palla buona sul destro, ma spreca a lato dai 16 metri. Comincia l'assedio bianconero e Sarri si copre con l'ingresso di David Lopez per un applauditissimo Hamsik (80'). Riceve invece una standing ovation Higuain, quando lascia il posto a Gabbiadini (85').


FESTA NAPOLI - Allegri tenta la mossa disperata con Alex Sandro per Padoin (89'): la Juve chiede un rigore in pieno recupero per un tocco di mano in area su tiro di Morata, ma Orsato non è d'accordo. Il bunker azzurro regge, il finale è un tripudio sulle note di 'O surdato nnammurato. La serata perfetta per i 50 mila del San Paolo.


NAPOLI-JUVENTUS 2-1 
NAPOLI (4-3-3) Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (dal 35' s.t. Lopez); Callejon, Higuain (dal 35' s.t. Gabbiadini), Insigne (dal 38' p.t. Mertens). (Rafael, Gabriel, Maggio, Strinic, Henrique, Chiriches, Valdifiori, Chalobah). All.: Sarri 
JUVENTUS (4-3-1-2) Buffon; Padoin (dal 43' s.t. Alex Sandro), Bonucci, Chiellini, Evra; Lemina, Hernanes (dal 19' s.t. Cuadrado), Pogba; Pereira; Dybala (dal 25' s.t. Morata), Zaza. (Neto, Audero, Barzagli, Asamoah, Rugani, Sturaro) All.: Allegri 
ARBITRO: Orsato di Schio (Giallatini-Passeri/De Luca; Rizzoli-Pinzani) 
MARCATORI: Insigne (N) 26' p.t., Higuain 17' (N), Lemina (J) 18' s.t.
NOTE Spettatori 45mila circa. Ammoniti: Ghoulam, Callejon (N), Bonucci, Evra (J). Recuperi: 3' p.t., 3' s.t.

Ultimi Precedenti in Campionato
ultima vittoria in Serie A
2015-16
ultima vittoria in casa in Serie A
2015-16
ultima vittoria in trasferta in Serie A
2009-10
ultimo pareggio in Serie A
2016-17
ultimo pareggio in casa in Serie A
2016-17
ultimo pareggio in trasferta in Serie A
2010-11
ultima sconfitta in Serie A
2016-17
ultima sconfitta in casa in Serie A
2014-15
ultima sconfitta in trasferta in Serie A
2016-17

Argomenti correlati

#SerieA

#NapoliJuventus

#TabellinoUfficiale

Tutte la Serie A 2015-16
Stagione Competizione Data Partita Risultato Esito
2015-16 Serie A 23/08/2015 Sassuolo - Napoli 2-1
2015-16 Serie A 30/08/2015 Napoli - Sampdoria 2-2
2015-16 Serie A 13/09/2015 Empoli - Napoli 2-2
2015-16 Serie A 20/09/2015 Napoli - Lazio 5-0
2015-16 Serie A 23/09/2015 Carpi - Napoli 0-0
2015-16 Serie A 26/09/2015 Napoli - Juventus 2-1
2015-16 Serie A 04/10/2015 Milan - Napoli 0-4
2015-16 Serie A 18/10/2015 Napoli - Fiorentina 2-1
2015-16 Serie A 25/10/2015 Chievo - Napoli 0-1
2015-16 Serie A 28/10/2015 Napoli - Palermo 2-0
2015-16 Serie A 01/11/2015 Genoa - Napoli 0-0
2015-16 Serie A 08/11/2015 Napoli - Udinese 1-0
2015-16 Serie A 22/11/2015 Verona - Napoli 0-2
2015-16 Serie A 30/11/2015 Napoli - Inter 2-1
2015-16 Serie A 06/12/2015 Bologna - Napoli 3-2
2015-16 Serie A 13/12/2015 Napoli - Roma 0-0
2015-16 Serie A 20/12/2015 Atalanta - Napoli 1-3
2015-16 Serie A 06/01/2016 Napoli - Torino 2-1
2015-16 Serie A 10/01/2016 Frosinone - Napoli 1-5
2015-16 Serie A 16/01/2016 Napoli - Sassuolo 3-1
2015-16 Serie A 24/01/2016 Sampdoria - Napoli 2-4
2015-16 Serie A 31/01/2016 Napoli - Empoli 5-1
2015-16 Serie A 03/02/2016 Lazio - Napoli 0-2
2015-16 Serie A 07/02/2016 Napoli - Carpi 1-0
2015-16 Serie A 13/02/2016 Juventus - Napoli 1-0
2015-16 Serie A 22/02/2016 Napoli - Milan 1-1
2015-16 Serie A 29/02/2016 Fiorentina - Napoli 1-1
2015-16 Serie A 05/03/2016 Napoli - Chievo 3-1
2015-16 Serie A 13/03/2016 Palermo - Napoli 0-1
2015-16 Serie A 20/03/2016 Napoli - Genoa 3-1
2015-16 Serie A 03/04/2016 Udinese - Napoli 3-1
2015-16 Serie A 10/04/2016 Napoli - Verona 3-0
2015-16 Serie A 16/04/2016 Inter - Napoli 2-0
2015-16 Serie A 19/04/2016 Napoli - Bologna 6-0
2015-16 Serie A 25/04/2016 Roma - Napoli 1-0
2015-16 Serie A 02/05/2016 Napoli - Atalanta 2-1
2015-16 Serie A 08/05/2016 Torino - Napoli 1-2
2015-16 Serie A 14/05/2016 Napoli - Frosinone 4-0