Villareal - Napoli 1-0

I Precedenti contro il Villareal
GiocateG VittorieV PareggiP SconfitteS Gol FattiGF Gol SubitiGS
Coppe Europee
Totale
Reina Goal 5,5
Hysaj 6
Strinic 6,5
Chiriches 7
Koulibaly 6
Lopez Sostituito 6,5
Valdifiori Ammonizione 6
Hamsik 5
Gabbiadini Sostituito 5
Callejon Sostituito Ammonizione 6
Mertens 5,5
Higuain Subentrato 5,5
Insigne Subentrato Ammonizione s.v.
Allan Subentrato s.v.
Sarri 6
Il Napoli perde a Villareal contro il Villareal per 1-0

VILAREAL - Un'imboscata travestita da trasferta, al termine della quale il Napoli esce sconfitto dal Madrigal collezionando la seconda sconfitta consecutiva dopo quella in campionato subita a Torino dalla Juventus. Il Villarreal picchia duro, si avvantaggia dell'arbitraggio scadente che non vede un rigore solare per gli azzurri sullo 0-0, trova il gol su punizione nel finale con Suarez e poi continua a maltrattare i partenopei che prendono botte fino al fischio finale senza vedere punizioni adeguate. Al ritorno, servirà il miglior San Paolo e una grande prestazione per ribaltare questo ko e centrare gli ottavi di finale di Europa League.


REINA, USCITA DA BRIVIDI - Villarreal-Napoli è sfida che riporta gli azzurri ai fasti della Champions League, a quel fantastico cammino nel girone superato mettendosi dietro proprio gli spagnoli e soprattutto il Manchester City, per poi sognare fino all'ultimo i quarti di finale prima di uscire per mano del Chelsea in quella notte maledetta di Londra. Per il il Napoli 2 di Sarri (che tiene fuori sei giocatori rispetto alla sfida con la Juventus) l'aria di Europa può essere il toccasana per togliersi dalla mente il ko di Torino, ma l'approccio alla gara è da brividi: Reina al 6' rischia di brutto uscendo a rilanciare di piede al di fuori della propria area, servendo maldestramente un avversario che tocca subito per Soldado, destro immediato sul quale il portiere spagnolo arriva in tuffo rimediando all'errore.


GABBIADINI-HAMSIK, IL NAPOLI C'È - Passato lo spavento, il Napoli si fa vedere per tre volte in rapida successione dalle parti di Areola: un cross di Callejon non trova la testa di Gabbiadini che poi prova il sinistro in diagonale senza precisione. Hamsik completa l'assalto con una conclusione troppo centrale. Risvegli.


La manovra ora è in mano agli azzurri, che attorno alla mezz'ora spaventano di nuovo i padroni di casa: prima è Ruiz a salvare su Gabbiadini togliendogli dal sinistro l'assist di Mertens, poi è Hamsik che sbaglia la misura dell'assist per l'attaccante che era lanciato a rete dopo essersi infilato nelle maglie larghe della difesa. Due fiammate che portano all'intervallo, prima del quale si fa male Dos Santos, brutto infortunio muscolare, e si fa ammonire Valdifiori.


STRINIC PROVVIDENZIALE. CALLEJON, CHE OCCASIONE - Come nel primo tempo, inizia meglio il Villarreal che sfiora il gol all'8': Suarez mette dentro un pallone che Baptistao dovrebbe solo spingere in porta, ma è superlativo Strinic nella sua diagonale a chiudere davanti all'avversario. E come nel primo tempo, la paura sveglia il Napoli che sfiora il vantaggio dopo un quarto d'ora: Callejon in diagonale non trova la porta, Gabbiadini un minuto dopo ci prova due volte vedendosi respinto il siluro da 25 metri da Areola e il tiro a giro da un difensore avversario in angolo. Dal corner la palla arriva a Valdifiori che inventa l'assist perfetto per Callejon che in spaccata batte il portiere ma trova solo l'esterno della porta.


RIGORE NEGATO AL NAPOLI. DENTRO HIGUAIN-INSIGNE - La stanchezza fa allungare i reparti, le ripartenze del Napoli trovano praterie e in una di queste gli azzurri reclamano un rigore, per un fallo di mano di Soriano in scivolata su un cross di Hysaj: braccio largo e tocco netto ma non per l'arbitro e per poco non arriva anche la beffa oltre al danno per gli uomini di Sarri che vedono il neoentrato Bakambu spedire altissimo il destro a due passi da Reina. Sarri manda dentro nel giro di pochi minuti sia Higuain che Insigne che vanno a comporre il tridente nel finale con Mertens. Piovono occasioni per entrambe le squadre, con Mertens che mette a lato di sinistro e Soldado che non trova la porta.


DECIDE SUAREZ, CADE IL NAPOLI - L'equilibrio si rompe all'82': Suarez si presenta a battere una punizione dai 22 metri infilandola sotto la traversa di Reina che arriva con un soffio di ritardo sul pallone, toccandolo senza riuscire a deviarlo abbastanza. Il tempo è poco per recuperare, il Napoli ci prova anche con l'ingresso di Allan e ha con Insigne la palla del pari ma la punizione dell'attaccante dal limite non trova la porta. Al San Paolo si ripartirà dall'1-0, un risultato comunque non impossibile da ribaltare.


VILLAREAL-NAPOLI 1-0

VILLAREAL (4-4-2) Areola; Mario Gaspar, Musacchio, Victor Ruiz, Jaume Costa; Dos Santos (dal 35' p.t. Castillejo), Trigueiros (dal 28' s.t. Pina), Bruno Soriano, Denis Suarez; Soldado, Baptistao (dal 16' Bakambu). (Barbosa, Rukavina, Bonera, Adrian Lopez). All.: Marcelino
NAPOLI (4-3-3) Reina: Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Strinic; David Lopez (dal 37' s.t. Allan), Valdifiori, Hamsik; Callejon (dal 27' s.t. Insigne), Gabbiadini (dal 23' s.t. Higuain), Mertens. (Gabriel, Maggio, Albiol, El Kaddouri) All.: Sarri
ARBITRO: Nijhuis (NED) (Van de Ven-Schaap/Goossens; Blom-Janssen)
MARCATORI: Suarez 37' s.t.
NOTE: Spettatori: 23.000 circa. Ammoniti: Valdifiori, Callejon e Insigne (N), Musacchio e Soldado (V). Recuperi: 2' p.t., 3' s.t.

Argomenti correlati

#EuropaLeague

#VillarealNapoli

#TabellinoUfficiale

Tutte la Europa League 2015-16
Stagione Competizione Data Partita Risultato Esito
2015-16 Europa League 17/09/2015 Napoli - Club Bruges 5-0
2015-16 Europa League 01/10/2015 Legia Varsavia - Napoli 0-2
2015-16 Europa League 22/10/2015 Midtjylland - Napoli 1-4
2015-16 Europa League 05/11/2015 Napoli - Midtjylland 5-0
2015-16 Europa League 26/11/2015 Club Bruges - Napoli 0-1
2015-16 Europa League 10/12/2015 Napoli - Legia Varsavia 5-2
2015-16 Europa League 18/02/2016 Villareal - Napoli 1-0
2015-16 Europa League 25/02/2016 Napoli - Villareal 1-1