Sampdoria-Napoli 0-4: Osimhen show, Spalletti torna primo a punteggio pieno

Doppietta dell'attaccante nigeriano e reti di Fabian Ruiz e Zielinski: quinta vittoria di fila per gli azzurri. Rrahmani ko

corrieredellosport.it
09/23/2021 19:45
corrieredellosport.it

GENOVA - Comanda ancora il NapoliSpalletti sbanca con prepotenza anche Marassi e si riprende il primo posto solitario in classifica. Secondo 4-0 fuori casa consecutivo (lunedì l’Udinese, stavolta la Samp), quinta vittoria di fila, cinque gol in una settimana per Osimhen: i numeri sono la fotografia perfetta del momento d’oro degli azzurri. A Genova la vittoria l’hanno firmata ancora una volta l’attaccante nigeriano (doppietta), Fabian Ruiz e Zielinski, due assist a testa per Insigne e Lozano e ancora volta Anguissa fra i migliori in campo. Il Napoli dà una prova di forza impressionante alle rivali per il vertice della classifica. Un’altra prestazione sontuosa che certifica la bontà del lavoro che sta facendo Spalletti: questo Napoli gioca e si diverte e dà la sensazione di non avere limiti. Il cammino è lunghissimo ma le premesse sono entusiasmanti.


Nella terza trasferta della settimana Spalletti non ha cambiato fisionomia al Napoli, ha rilanciato Zielinski e Lozano dall’inizio ed è stato ripagato da una grande prestazione di squadra. Una partita di qualità e di quantità, di tecnica e di sacrificio: tutte caratteristiche che l’allenatore sta facendo emergere in una rosa che ha tante frecce nel suo arco. A Marassi l’ha sbloccata ancora una volta Osimhen, che prima si è mangiato un gol incredibile solo davanti ad Audero e poi ha corretto in rete un cross di Insigne, grazie anche alla disattenzione del portiere blucerchiato. Un vantaggio dopo dieci minuti che non ha scalfito la squadra di D’Aversa, brava a reagire e a sfiorare il gol con Adrien Silva e Yoshida: solo due grandissime parate di Ospina hanno evitato il pareggio. Non è stato preciso Candreva da fuori, è stato invece impeccabile Fabian Ruiz: sinistro rasoterra a giro dal limite e raddoppio nel finale del primo tempo che ha strappato anche l’applauso di Spalletti in panchina.


Il Napoli è diventato padrone del campo e ha assorbito senza conseguenze il ko di Rrahmani (brutta pallonata, in campo Manolas). Spalletti ha trovato il tris ancora con Osimhen (assist di Lozano) e il poker con Zielinski (altro assist del Chucky) in un’altra notte da incorniciare. ElmasPolitanoOunas e Petagna hanno dato forze fresche al Napoli nella gestione del finale, in cui hanno sfiorato il gol ancora Insigne, Osimhen e lo stesso Ounas. La Samp ha alzato bandiera bianca, si è vista annullare un gol di Candreva per fuorigioco e ha fatto esordire nel finale anche Ciervo, baby talento in prestito dalla Roma. La notte di Genova è stata solo azzurra.


SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski (26' st Depaoli), Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby (26' st Askildsen), Silva (10' st Ekdal), Damsgaard; Caputo (39' st Ciervo), Quagliarella (10' st Torregrossa). A disposizione: Falcone, Ravaglia, Murri, Ferrari, Chabot, Verre, Ihattaren. Allenatore: D'Aversa.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani (3' st Manolas), Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski (23' st Elmas); Lozano (37' st Petagna), Osimhen (37' st Ounas), Insigne (23' st Politano). A disposizione: Meret, Marfella, Malcuit, Juan Jesus, Zanoli. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Valeri di Roma

MARCATORI: 10' pt Osimhen (N), 39' pt Fabian Ruiz (N), 5' st Osimhen (N), 14' st Zielinski (N)

NOTE: Ammoniti: Damsgaard, Depaoli (S); Manolas (N). Recupero: 1' pt, 0' st.

10maggio87 TV

2021-22 - Serie A - Sampdoria-Napoli 0-4
2020-21 - Serie A - Sampdoria-Napoli 0-2
La storia di Victor Osimhen
2019-20 - Serie A - Sampdoria-Napoli 2-4

Argomenti correlati