Spalletti: «Dobbiamo migliorare per chiudere le partite»

Il tecnico dei partenopei non si accontenta dopo il 2-1 in rimonta alla Fiorentina: "Abbiamo creato delle situazioni clamorose per chiuderla prima"

corrieredellosport.it
10/03/2021 20:54
corrieredellosport.it

FIRENZE - "Fiorentina? Non è facile quando trovi squadre che giocano come loro, perché fare uomo contro uomo a centro campo non è facile. Bisogna metterci mano e imporci di avere certi comportamenti. Abbiamo sofferto solo la palla lunga su Vlahovic. In generale siamo stati sempre abbastanza squadra nel salire e prendere campo e schiacciare sulla linea difensiva. Abbiamo creato anche delle situazioni clamorose per chiuderla prima. Dobbiamo migliorare perché dobbiamo portare a casa delle partite sofferte davvero, come questa.". Sono le parole di Luciano Spalletti dopo la vittoria del suo Napoli contro la viola di Italiano ai micrfoni di Dazn.


Gli azzurri si sono così riscattati in campionato dopo la sconfitta con lo Spartak anche grazie ai cambi del tecnico"Lo abbiamo detto nell’ultima conferenza, le cinque sostituzioni allungano la vita alle partite, perché quando sei in vantaggio gli altri possono sostituire tre o quattro attaccanti e ti cambia la partita. Soprattuto se hai dei cambi come ho messo io nel secondo tempo. Però abbiamo fatto al di sotto delle nostre possibilità non siamo riusciti a far arrivare una palla giocabile e a Mertens e Petagna. Poi abbiamo delle colonne in difesa a cui possiamo affidarci sempre.". Sulla condizione dei suoi giocatori: "C'è ancora da fare entrare in condizione alcuni calciatori. Alcuni non lo sono ancora, come Mertens e Demme. Come facciamo senza sostituzioni in mediana se si gioca ogni tre giorni?". Infine sul secondo gol di Rrhamani nato da uno schema su punizione di Insigne: "L'abbiamo presa dal Borussia Dortmund, ce l’ha fatta vedere il nostro analista.".

10maggio87 TV

2021-22 - Serie A - Fiorentina-Napoli 1-2
2020-21 - Serie A - Fiorentina-Napoli 0-2

Argomenti correlati