Spalletti: «Il Napoli ha carattere, ma lo scudetto non è un obbligo»

Il tecnico azzurro dopo il successo ottenuto in extremis all'Olimpico con la Lazio: "Vittoria meritata contro una squadra forte, ma non si può parlare di primo posto o fallimento"

corrieredellosport.it
02/27/2022 23:02
corrieredellosport.it

ROMA - "C'era una brutta atmosfera intorno alla squadra che invece ha dimostrato carattere". Sembra volersi togliere qualche sassolino dalla scarpa Luciano Spalletti dopo la vittoria ottenuta in extremis dal suo Napoli sul campo della Lazio, conquistando tre punti che valgono l'aggancio al Milan in vetta alla classifica di Serie A.  "Tutti dicono a questa squadra che non ha carattere, ora - afferma il tecnico azzurro - voglio vedere chi glielo viene a dire".


L'allenatore rispedisce al mittente qualche critica arrivata di recente: "Il pareggio a Cagliari non si può fare? Oggi i sardi sono andati a vincere a Torino, sono in un gran momento. Con il Barcellona è anche colpa mia - dice Spalletti tornando sull'eliminazione dall'Europa League - ma ci può stare contro certe squadre di perdere, non ci hanno concesso niente". La risposta dei suoi ragazzi è arrivata all'Olimpico: "Nel secondo tempo la squadra ha meritato, ha fatto un buon calcio. La vittoria è stata messa in discussione da un eurogol di Pedro, ma prima avevamo avuto due o tre occasioni. Affrontavamo una squadra difficile, la Lazio non è quella dell'andata: fanno bene nel palleggio e aggrediscono tutti insieme. Nel primo tempo abbiamo perso qualche pallone banale, nella ripresa invece non era facile far girare il pallone come abbiamo fatto noi. Perché Spalletti non leva Fabian? Spalletti lo lascia e poi fa questo gol qui". Poi sulla corsa scudetto"Abbiamo superato momenti difficili ma siamo lì e non abbiamo paura di giocare a viso aperto queste partite, ma dire che se non si vince lo scudetto è un fallimento - conclude Spalletti - non è corretto".

10maggio87 TV

2021-22 - Serie A - Lazio-Napoli 1-2
2020-21 - Serie A - Lazio-Napoli 2-0

Argomenti correlati