Il Napoli si qualifica se... Ottavi: i possibili avversari

I ragazzi di Sarri si giocano tutto in casa del Benefica, dove può bastare anche un pareggio. Agli ottavi rischio Barcellona o Manchester City

corrieredellosport.it
11/24/2016 08:45
corrieredellosport.it

NAPOLI - Tutto rimandato. L'ultima giornata di Champions League decreterà il passaggio del turno agli ottavi del Napoli. Dopo il pareggio al San Paolo (0-0) contro la Dinamo Kiev, agli uomini di Sarri basterà un altro pareggio per staccare il pass agli ottavi di finale. Al momento il Napoli è in testa al girone insime al Benfica con otto punti. Ad una sola lunghezza di distanza, però, c'è il Besiktas a sette che potrà giocarsi l'ultimo scontro a Kiev contro la Dinamo che non avrà più nulla da dire.


IL NAPOLI PRIMO O SECONDO SE... - Basterà un pareggio a Lisbona per ottenere la qualificazione ma per il primo e secondo posto la situazione è la seguente: se contro il Benfica finisse X e il Besiktas vincesse contro la Dinamo Kiev, la squadra di Sarri passerebbe come seconda; con lo stesso risultato ma con il pari del Besiktas passerebbe come primo; se il Napoli perdesse a Lisbona può qualificarsi come seconda ma i turchi dovrebbero uscire sconfitti a Kiev. In caso di vittoria, invece, il Napoli si qualificherebbe ovviamente come primo nel girone.


AGLI OTTAVI - Se è vero che non ci sono squadre "facili" agli ottavi, è vero anche che il Napoli deve osservare chi potrebbe incontrare al prossimo turno. Passasse per seconda, la squadra di Sarri affronterebbe sicuramente una tra Barcellona, Atletico Madrid, Monaco o Leicester (in attesa dei gironi A e F). Mentre se passasse come prima affronterebbe una tra Manchester City, Bayern Monaco, Bayer Leverkusen (in attesa dei gironi A, F e G).

10maggio87 TV

2016-17 - Champions League - Benfica-Napoli 1-2
2016-17 - Champions League - Napoli-Benfica 4-2

Argomenti correlati