Serie A, Napoli-Torino 0-0: palo di Insigne, la Juventus vola a +13

La squadra di Ancelotti infila il terzo pareggio senza gol nelle ultime quattro partite di campionato. Il primo posto dei bianconeri è sempre più lontano

corrieredellosport.it
02/17/2019 22:51
corrieredellosport.it

NAPOLI - Il Napoli ha perso la strada del gol e forse, definitivamente, la scia della Juventus. Contro il Torino di Mazzarri, la squadra di Ancelotti non brilla, spreca numerose occasioni, colpisce un palo con Insigne e infila il terzo 0-0 nelle ultime quattro partite di campionato. I bianconeri, ora a 13 punti di distanza, sembrano davvero irraggiungibili.


MURO TORO - Rispetto alla trasferta di giovedì a Zurigo, Ancelotti ne cambia solo due. Dentro Ospina e Hysaj, fuori Meret e Ghoulam. Per il resto squadra confermata, con Milik-Insigne coppia d'attacco e Callejon e Zielinski a spingere sugli esterni. Dall'altra parte Mazzarri inserisce Moretti al posto di Djidji. N'Koulou ritorna dopo la squalifica completando la difesa con Izzo, mentre in avanti c'è Berenguer in appoggio a Belotti. Come prevedibile, il Torino si chiude negli ultimi quaranta metri aspettando l'occasione giusta per ripartire in velocità. Il Napoli però è attento e comanda il gioco arrivando facilmente fino alla trequarti, dove qualcosa si inceppa.


NAPOLI IMPRECISO - Qualche imprecisione nell'ultimo passaggio, poca convinzione nelle conclusioni (come già successo a Firenze) da parte di Milik e Insigne. Nel primo tempo si contano almeno cinque chiare occasioni da gol non concretizzate dall'attacco di Ancelotti. Le più grandi al 21' e al 33': prima Sirigu è bravo e fortunato a mandare in angolo una conclusione ravvicinata del capitano azzurro, poi il polacco sfiora il palo intervenendo in scivolata su un cross dalla sinistra.


INSIGNE SFORTUNATO - Nella ripresa il copione è lo stesso, con il Napoli che attacca senza la giusta cattiveria negli ultimi venti metri e il Torino che difende il pareggio. Al 7' Sirigu è attento su Fabian Ruiz, poi è altrettanto bravo a respingere due tentativi di Milik. Mazzarri soffre in panchina e cambia, inserendo Meitè e Baselli per Rincon e Berenguer. Ancelotti risponde con Mertens e Verdi al posto di Callejon e Fabian Ruiz. Al 29' l'occasione più importante la crea Insigne, che colpisce il palo con un bellissimo tiro a giro dal limite. Il San Paolo si dispera, ripensando a tutte le occasioni mancate. 

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Napoli-Torino 0-0
2017-18 - Serie A - Napoli-Torino 2-2

Argomenti correlati