Ancelotti: «Gattuso ha parlato col Napoli? Fa parte del gioco…»

Il tecnico azzurro dopo il pari contro l’Udinese: “Rino è un fratello, ma De Laurentiis ha detto che ha fiducia in me e io ci credo ciecamente. Spaccatura nello spogliatoio? Macché!”

corrieredellosport.it
12/07/2019 21:41
corrieredellosport.it

UDINE - Nel secondo tempo c’è stata una reazione di atteggiamento, può rappresentare un segnale positivo. La partita si era messa molto male. Cerco di essere ottimista, la squadra ha voglia e carattere per uscire da questo momento difficile. Nel primo tempo siamo stati lenti e involuti, deve scoccare la scintilla che ci permetta di svoltare. Martedì, con tutte le nostre forze, dovremo passare il turno. Quella potrebbe essere la scintilla”. Carlo Ancelotti guarda già avanti. Il tecnico del Napoli non fa drammi dopo l’1-1 della Dacia Arena contro l’Udinese: “Il secondo tempo è stato diverso, abbiamo spinto di più con i due terzini. Questa squadra deve riuscire a ritirare fuori il meglio di sé - ha detto a Sky Sport -. Mercato? Abbiamo ancora partite importanti da giocare. Dobbiamo utilizzare la faccia della Champions che non è sicuramente quella del campionato. Credo che in questo momento la preoccupazione prevalga sulla lucidità. Abbiamo preso un gol ridicolo, Lasagna in quelle situazioni è un giocatore formidabile. Il nostro spogliatoio? Sento parlare di squadra spaccata, di metodi di allenamento blandi…è tutto falso. Non c’è stato nessun problema legato alla preparazione della squadra che sta bene fisicamente”. 

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Udinese-Napoli 1-1
2018-19 - Serie A - Udinese-Napoli 0-3

Argomenti correlati