Napoli-Dnipro, il ds Rusol: «Loro favoriti ma vogliamo la storia»

Il dirigente del club ucraino: "Non sentiamo la pressione del match, sappiamo di poter scrivere la storia"

corrieredellosport.it
05/04/2015 12:04
corrieredellosport.it
ROMA - «Napoli-Dnipro? Non sentiamo la pressione del match, sappiamo di poter scrivere la storia, ma siamo tranquilli. Abbiamo svolto un grande lavoro, aspettiamo di vivere il doppio confronto col Napoli e magari arrivare in finale. Sappiamo che sarà per noi una grande opportunità e siamo felici di viverla. Oltretutto, è già una vittoria essere arrivati fin qui». A dirlo è Andrey Rusol, direttore sportivo del Dnipro.


SIAMO ABITUATI A PARTIRE SFAVORITI
- «Il Napoli è favorito nel doppio confronto col Dnipro, lo sappiamo, ma eravamo nella stessa situazione anche con l’Olympiacos e con l’Ajax per questo siamo tranquilli, anche psicologicamente, arriviamo sereni a questa semifinale - continua il dirigente, intervenuto a Radio Crc - La partita del San Paolo non sarà decisiva, proveremo ad essere solidi in difesa per poi provare a colpire il Napoli nelle ripartenze. Ma, in ogni, caso sarà l’allenatore a decidere come mandare in campo la squadra. Higuain? Non sarà semplice fermarlo, ma questa è l’Europa League per cui si affrontano grandi squadre e grandissimi giocatori. Ma il nostro tecnico sta già lavorando per bloccare il Pipita, vogliamo trovare la chiave per far fuori il Napoli che però resta la favorita».

10maggio87 TV

2014-15 - Europa League - Dnipro-Napoli 1-0
2014-15 - Europa League - Napoli-Dnipro 1-1

Argomenti correlati