Napoli - Borussia Dortmund 2-1

I Precedenti contro il Borussia Dortmund
GiocateG VittorieV PareggiP SconfitteS Gol FattiGF Gol SubitiGS
Coppe Europee
Totale
Reina Goal 6,5
Maggio 6,5
Zuniga Goal Assist 7
Albiol 6
Britos Ammonizione 6
Inler 7,5
Behrami Ammonizione 7
Hamsik Sostituito 7
Higuain Sostituito Goal 7,5
Callejon 6,5
Insigne Sostituito Ammonizione Goal 8
Mertens Subentrato 6
Pandev Subentrato 6
Mesto Subentrato s.v.
Benitez 7,5
Il Napoli vince in casa battendo il Borussia Dortmund per 2-1
L'urlo Champions del San Paolo non tradisce le attese e spinge il Napoli alla vittoria contro i vice-campioni d'Europa del Borussia Dortmud. Le reti di Higuain nel primo tempo e di Insigne su punizione nella ripresa, portano avanti gli azzurri che in superiorità numerica soffrono un pò negli ultimi 10 minuti, complice un clamoroso autogol di Zuniga. Al triplice fischio, però, finisce 2-1 e il catino di Fuorigrotta può esplodere in tutta la sua gioia.

IL MATCH - Benitez preferisce Britos e Insigne a Cannavaro e Pandev, ma l'ex bolognese non ripaga la fiducia e dopo pochi secondi rischia di mandare in gol il Borussia perdendo un pallone nella propria metà campo in modo clamoroso. La partita la fa il Napoli, i tedeschi aggrediscono bene, ma dopo appena 10 minuti gli azzurri prendono le misure e cominciano a dettare legge. Al 13' è uno scatenato Insigne a sfiorare il gol con uno splendido tiro a giro dalla destra. Al 16' Higuain fa le prove del gol, ma Hummels salva. Al 29' l'argentino sblocca il risultato, infilando la porta avversaria con uno splendido stacco di testa su cross di Zuniga. Nel recupero è ancora il centravanti della nazionale argentina ad essere protagonista: lanciato a rete tenta di superare Weindenfeller che però colpisce con le mani il pallone. L'arbitro Proenca, nonostante una direzione di gara deludente, non può non espellere l'estremo difensore dei gialloneri, che restano in 10. Nella ripresa Insigne ricomincia alla grande e al 67', con una splendida punizione, sigla la rete del 2-0, mandando in visibilio i 60000 del San Paolo. In superiorità numerica di un uomo ed in vantaggio di due gol, gli uomini di Benitez sembrano poter controllare la gara. Escono Insigne e Higuain per Mertens e Pandev, ma negli ultimi minuti gli azzurri calano un pò mentalmente. All'87' arriva addirittura un clamoroso autogol di Zuniga, che riapre la partita. Reina è costretto agli straordinari e salva il risultato sulla punizione di Reus. Finisce 2-1, esplode la festa.

NAPOLI-BORUSSIA DORTMUND 2-1

Napoli (4-2-3-1): Reina, Maggio, Albiol, Britos, Zuniga, Inler, Behrami, Callejon, Hamsik (91' Mesto), Insigne (73' Mertens), Higuain (78' Pandev). A disp. Rafael, Armero, Cannavaro, Dzemaili. All. Benitez

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weindenfeller, Grosskreutz, Subotic, Hummels (45' Aubemayang), Schmeltzer, Sahin, Bender, Reus, Mkhitaryan (76' Hoffmann), Blaszczykowski (46' Langerak), Lewandowski. All. Klopp

Arbitro: Proenca (Portogallo)

Marcatori: 29' Higuain, 67' Insigne, 87' Zuniga (aut.)

Note: espulso al 45' Weindenfeller per fallo di mano fuori area. Ammoniti Insigne, Behrami, Schmeltzer, Britos.

Argomenti correlati

#ChampionsLeague

#NapoliBorussia Dortmund

#TabellinoUfficiale

Tutte la Champions League 2013-14
Stagione Competizione Data Partita Risultato Esito
2013-14 Champions League 18/09/2013 Napoli - Borussia Dortmund 2-1
2013-14 Champions League 01/10/2013 Arsenal - Napoli 2-0
2013-14 Champions League 22/10/2013 Marsiglia - Napoli 1-2
2013-14 Champions League 06/11/2013 Napoli - Marsiglia 3-2
2013-14 Champions League 26/11/2013 Borussia Dortmund - Napoli 3-1
2013-14 Champions League 11/12/2013 Napoli - Arsenal 2-0