Sirigu al Napoli, è fatta: nelle prossime ore le visite mediche

Definito l'arrivo alla corte di Spalletti del portiere sardo, campione ad Euro 2020 come Raspadori: contratto di un anno con opzione sul secondo

corrieredellosport.it
08/09/2022 09:01
corrieredellosport.it

ROMA - Il mercato del Napoli è in pieno fermento e potrebbe presto portare due campioni di Euro 2020 nella rosa di Luciano Spalletti.


Con Giacomo Raspadori a un passo, infatti, è ormai definito anche l’arrivo di Salvatore Sirigu. L’ex portiere di Psg, Torino e Genoa, svincolato dopo la fine della poco felice esperienza annuale con il Grifone, conclusasi con la retrocessione in Serie B, sosterrà infatti le visite mediche per il Napoli già nella giornata di martedì, presso Villa Stuart.


Sirigu firmerà un contratto di un anno, con opzione per la stagione successiva e il suo ruolo sarà quello di riserva del futuro portiere titolare del Napoli, che sarà uno tra Keylor Navas del Psg e Kepa Arrizbalaga del Chelsea. Sirigu guadagnerà circa 700.000 euro e sarà a disposizione di Spalletti già per la prima giornata di campionato in programma a Ferragosto sul campod el Verona.


L'arrivo di due nuovi portieri in casa Napoli rappresenta quindi il preludio della partenza di Alex Meret, che verrà definita nei prossimi giorni, e completa la rivoluzione apertasi con l'addio a parametro zero di David Ospina. Sirigu, 35 anni compiuti a gennaio, tornato in Italia nel 2017 per indossare la maglia del Torino dopo sei anni all'estero tra Psg (cinque stagioni) e l'annata a metà tra Siviglia e Osasuna, metterà a disposizione di Spalletti anche la propria esperienza internazionale, con 30 partite in Champions League e 28 con la nazionale italiana.

Argomenti correlati