Kvaratskhelia: «Spalletti mi ha convinto a scegliere Napoli»

Il nuovo trequartista azzurro verrà ufficializzato il primo luglio. Arriva a parametro zero dal Rubin Kazan, convinto dalla stima che l'allenatore partenopeo ripone nel georgiano

corrieredellosport.it
06/29/2022 15:46
corrieredellosport.it

TBILISI - Avrà un nome difficile da pronunciare correttamente, ma presto la Serie A e la piazza di Napoli in particolare impareranno a conoscere il grande talento di Khvicha Kvaratskhelia, prossimo rinforzo della squadra di Luciano Spalletti sulla trequarti.


"Ho parlato con Spalletti. Mi ha detto che voleva lavorare con me e io ho pensato la stessa identica cosa: voglio giocare per lui. Dopo la chiacchierata fatta assieme ho deciso di scegliere Napoli - ha dichiarato Kvaratskhelia in un'intervista fatta in Georgia con Nobel Arustamyan. Il classe 2001 ha poi aggiunto - Mi ha spiegato e preparato all'approccio con la Serie A, ne ho parlato anche con Miranchuk che ha sottolineato quanto sia duro il lavoro fatto in allenamento in Italia. Ma mi sento pronto per il grande salto. Il numero? Non so se indosserò la maglia 77 o la 18, non ho ancora deciso. So di non poter prendere la 10 perché è solo di Maradona. Con chi vorrei giocare? Koulibaly è un gran calciatore, spero rimanga. Il mio preferito di sempre è stato Giorgi Kinkladze, un gran talento che il calcio georgiano non ha saputo sfruttare".


Talento di soli 21 anni, Kvaratskhelia è uno dei calciatori più promettenti del panorama europeo. Gioca in attacco, da trequartista, ma anche da attaccante esterno. In nazionale maggiore già 8 reti in 17 presenze. Arriva dal Rubin Kazan, esperienza russa interrotta dallo scoppio della guerra in Ucraina: "C’era paura da parte di tutti. Ho parlato con i compagni e mi hanno detto di scegliere il meglio per me, la vita era la cosa più importante, non potevo restare in Russia ma ho onorato la maglia del Rubin fino alla fine perché loro hanno fatto tanto per me".


Dal gelo di Tatarstan al caldo sole di Napoli, Kvaratskhelia è pronto a brillare anche nel nostro campionato.

Argomenti correlati