Lozano: «Nessuno è autorizzato a parlare del mio futuro»

L'attaccante messicano ha spento seccamente attraverso un post su Instagram le indiscrezioni degli ultimi giorni su un possibile addio alla maglia azzurra

corrieredellosport.it
05/11/2022 08:01
corrieredellosport.it

NAPOLI - In casa Napoli prosegue la preparazione verso l’ultima partita casalinga della stagione, in programma domenica 15 maggio alle 15 contro il Genoa, ma, complice un campionato che non ha più obiettivi da offrire, a parte la certificazione del terzo posto, iniziano ad inseguirsi anche le prime voci in chiave calciomercato.


Due certezze in tal senso ci sono già, gli ingaggi da svincolati di Khvicha Kvaratskhelia e di Mathias Olivera, destinati a prendere il posto rispettivamente di Lorenzo Insigne, che domenica si congederà dai tifosi del Maradona, e di Faouzi Ghoulam. Tra i giocatori il cui futuro è in bilico c’è anche Hirving Lozano, che sta per concludere la sua terza stagione in azzurro.


Non è ancora dato sapere quindi se pure per l’attaccante messicano quella contro il Genoa sarà l’ultima gara casalinga con la maglia del Napoli, ma nell’attesa l’ex Psv ha pubblicato un post sul proprio profilo Instagram per smentire seccamente le voci degli ultimi giorni chelo danno in paretenza da Napoli: “In risposta ad alcune recenti pubblicazioni e interviste a terze persone che circolano in rete negli ultimi giorni, ritengo opportuno rilasciare la seguente dichiarazione. Qualunque comunicazione circa la mia carriera presente e futura sarà da ritenersi valida solo quando proverrà direttamente dalla mia voce e/o da quella dei miei rappresentanti. Le vicende attinenti alla mia attività professionale vengono discusse solo all’interno del mio entourage. Nessuno, quindi, è a conoscenza dei miei piani, impegni e attività. Pertanto qualsiasi commento in merito è privo di certezze e va considerato solo come una mera speculazione".


Lozano, che nel prossimo autunno disputerà il Mondiale con il Messico, è sotto contratto con il Napoli fino al giugno 2024 e punta nella prossima stagione ad avere un minutaggio più alto rispetto a quello da "co-titolare" che gli ha concesso Spalletti nell'annata che sta per concludersi. Tale opportunità potrebbe essergli fornita proprio dal Napoli, proprio alla luce della partenza di Insigne e del necesario periodo di amibentamento che sarà richiesto allo stesso Kvaratskhelia.

Argomenti correlati