Napoli - Juventus 2-0

I Precedenti contro la Juventus
GiocateG VittorieV PareggiP SconfitteS Gol FattiGF Gol SubitiGS
Serie A
Coppa Italia
Supercoppa Italiana
Coppe Europee
Serie B
Totale
Reina 7
Henrique Ammonizione 7
Ghoulam 7,5
Albiol 6,5
Fernandez 6,5
Jorginho 6
Inler Ammonizione 7
Hamsik Sostituito 6,5
Higuain Sostituito 6
Callejon Sostituito Goal 7
Insigne Assist 7,5
Pandev Subentrato Assist 6,5
Mertens Subentrato Goal 7
Dzemaili Subentrato s.v.
Benitez 8
Il Napoli vince in casa battendo la Juventus per 2-0
Rudi Garcia l’aveva detto dopo il successo della Roma a Sassuolo: "Stasera spero vinca il Napoli: potremmo essere più vicini alla vetta". E così è stato: la Juventus ha perso al San Paolo e i giallorossi sono adesso a 11 punti che però potrebbero diventare 8 mercoledì dopo il recupero contro il Parma. E’ presto per dire se il discorso scudetto sia riaperto, però la Juve è chiaramente stanca e a Napoli è stata nettamente sconfitta. L’assenza di Tevez si è sentita moltissimo, i bianconeri hanno tirato una volta sola in porta e hanno confermato una preoccupante involuzione di gioco. Applausi, invece, al Napoli di Benitez: sempre in partita, accorto in difesa, propositivo in avanti e pronto a sfruttare gli errori di una Juve svagata.

Pronti, via e la squadra con venti punti di vantaggio in classifica sembra essere il Napoli. La formazione di Benitez è più intensa, più aggressiva, più determinata. La Juve è decisamente più compassata, remissiva, tranquilla. Al 6’ Buffon deve già fare una grande parata su Callejon, favorito da una deviazione fortuita dopo un tiro di Inler. Dal calcio d’angolo seguente Hamsik segna in mischia, ma il gol è annullato per fuorigioco. Al 10’ ancora uno splendido intervento di Buffon su girata di Hamsik servito da Henrique. La Juve si limita ad assistere: la spinta degli esterni è quasi nulla, Pirlo non illumina, Vidal non è brillante e solo Pogba e Osvaldo provano a dare fastidio ai difensori del Napoli. Il primo tiro dei bianconeri lo firma Lichtsteiner al 26’ dopo un buon lavoro di Osvaldo: Reina para in scioltezza. Più difficile la deviazione di Buffon su tiro di Callejon due minuti dopo. Il portiere juventino sembra insuperabile per lo spagnolo che però al 37’ trova il meritato vantaggio deviando in rete da pochi passi un cross di Insigne. Due particolari: Callejon è in fuorigioco, seppure di poco, e Chiellini stava rientrando in campo dopo aver dovuto cambiare la maglia e quindi la difesa della Juve non si era ancora messa a posto. L’irregolarità del gol non modifica la sostanza del primo tempo: il Napoli gioca meglio, corre di più, va spesso al tiro e quindi l’1-0 ne premia l’atteggiamento e la prestazione.

Nella ripresa ci si aspetta una Juve arrembante o almeno un po’ più aggressiva. Invece zero. Il Napoli cala vistosamente dal punto di vista atletico ed è normale dopo un primo tempo molto dispendioso. Ma i bianconeri non ne approfittano: spingono con un po’ più di convinzione, ma è il minimo sindacale. Non ci sono tiri verso Reina e le uniche azioni vagamente pericolose nascono da un paio di accelerazioni di Lichtsteiner e Isla che però non producono occasioni. Conte prova a cambiare, ma lo fa in modo decisamente discutibile: fuori Asamoah e dentro Isla con Lichtsteiner spostato a sinistra, fuori Pogba e dentro Marchisio (Pirlo e Vidal avrebbero meritato di più la sostituzione) e soprattutto fuori Osvaldo e dentro Vucinic (Osvaldo era sembrato molto più vivo e dinamico di Llorente). La Juve non crea nulla tranne una conclusione di Vucinic fuori di poco e un passaggio dello stesso Vucinic su cui Isla si addormenta. E la punizione arriva giustamente al 36’: Pandev lancia Mertens che salta Marchisio e fredda Buffon. Cala il sipario sulla partita mentre a Roma Garcia ricomincia a sognare lo scudetto.

Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon (44' st Dzemaili), Hamsik (34' st Mertens), Insigne; Higuain (28' st Pandev). A disp.: Doblas, Colombo, Britos, Mesto, Reveillere, Radosevic, Bariti, Zapata. All.: Benitez

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba (16' st Marchisio), Asamoah (8' st Isla); Llorente, Osvaldo (24' st Vucinic). A disp.: Storari, Rubinho, Padoin, Mattiello, Penna, Giovinco. All.: Conte

Arbitro: Orsato

Marcatori: 37' Callejon, 36' st Mertens

Ammoniti: Inler, Henrique (N); Lichtsteiner, Bonucci, Vidal (J)
Ultimi Precedenti in Campionato
ultima vittoria in Serie A
2015-16
ultima vittoria in casa in Serie A
2015-16
ultima vittoria in trasferta in Serie A
2009-10
ultimo pareggio in Serie A
2016-17
ultimo pareggio in casa in Serie A
2016-17
ultimo pareggio in trasferta in Serie A
2010-11
ultima sconfitta in Serie A
2017-18
ultima sconfitta in casa in Serie A
2017-18
ultima sconfitta in trasferta in Serie A
2016-17

Argomenti correlati

#SerieA

#NapoliJuventus

#TabellinoUfficiale

Tutte la Serie A 2013-14
Stagione Competizione Data Partita Risultato Esito
2013-14 Serie A 25/08/2013 Napoli - Bologna 3-0
2013-14 Serie A 31/08/2013 Chievo - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 14/09/2013 Napoli - Atalanta 2-0
2013-14 Serie A 22/09/2013 Milan - Napoli 1-2
2013-14 Serie A 25/09/2013 Napoli - Sassuolo 1-1
2013-14 Serie A 28/09/2013 Genoa - Napoli 0-2
2013-14 Serie A 06/10/2013 Napoli - Livorno 4-0
2013-14 Serie A 18/10/2013 Roma - Napoli 2-0
2013-14 Serie A 27/10/2013 Napoli - Torino 2-0
2013-14 Serie A 30/10/2013 Fiorentina - Napoli 1-2
2013-14 Serie A 02/11/2013 Napoli - Catania 2-1
2013-14 Serie A 10/11/2013 Juventus - Napoli 3-0
2013-14 Serie A 23/11/2013 Napoli - Parma 0-1
2013-14 Serie A 02/12/2013 Lazio - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 07/12/2013 Napoli - Udinese 3-3
2013-14 Serie A 15/12/2013 Napoli - Inter 4-2
2013-14 Serie A 21/12/2013 Cagliari - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 06/01/2014 Napoli - Sampdoria 2-0
2013-14 Serie A 12/01/2014 Verona - Napoli 0-3
2013-14 Serie A 19/01/2014 Bologna - Napoli 2-2
2013-14 Serie A 25/01/2014 Napoli - Chievo 1-1
2013-14 Serie A 02/02/2014 Atalanta - Napoli 3-0
2013-14 Serie A 08/02/2014 Napoli - Milan 3-1
2013-14 Serie A 16/02/2014 Sassuolo - Napoli 0-2
2013-14 Serie A 24/02/2014 Napoli - Genoa 1-1
2013-14 Serie A 02/03/2014 Livorno - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 09/03/2014 Napoli - Roma 1-0
2013-14 Serie A 17/03/2014 Torino - Napoli 0-1
2013-14 Serie A 23/03/2014 Napoli - Fiorentina 0-1
2013-14 Serie A 26/03/2014 Catania - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 30/03/2014 Napoli - Juventus 2-0
2013-14 Serie A 06/04/2014 Parma - Napoli 1-0
2013-14 Serie A 13/04/2014 Napoli - Lazio 4-2
2013-14 Serie A 19/04/2014 Udinese - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 26/04/2014 Inter - Napoli 0-0
2013-14 Serie A 07/05/2014 Napoli - Cagliari 3-0
2013-14 Serie A 11/05/2014 Sampdoria - Napoli 2-5
2013-14 Serie A 18/05/2014 Napoli - Verona 5-1