Inter - Napoli 0-0

I Precedenti contro l'Inter
GiocateG VittorieV PareggiP SconfitteS Gol FattiGF Gol SubitiGS
Serie A
Coppa Italia
Totale
Reina 7
Henrique Ammonizione 6
Ghoulam Ammonizione 6
Albiol 6
Britos Ammonizione 6,5
Jorginho 6
Inler 7
Insigne 6
Higuain Sostituito 6
Callejon 5,5
Mertens Sostituito 5,5
Hamsik Subentrato 6
Pandev Subentrato s.v.
Benitez 6
Il Napoli pareggia a Milano contro l'Inter per 0-0
E’ la sesta volta che l’Inter manca il tris di vittorie. E quando Mazzarri infila Kuzmanovic per Icardi, San Siro fischia, perché la voglia di vincerla per sedersi sulla prossima Europa è tanta. E pensare che chi è andato più vicino alla vittoria è stato il Napoli, che sul finale di gara perde Higuain per infortunio: al minuto 38 della ripresa c’è Inler che può solo uccidere la partita, colpo di sinistro, Handanovic non c’è, palo. Morale: l’Inter centra il 15° pareggio stagionale, il Napoli fa un gran secondo tempo in vista della finale di coppa Italia, che forse verrà vissuta senza il Pipita.

Mazzarri (senza Juan Jesus, Rolando e Samuel: in panchina ne vanno 8) mette forzatamente dal 1’ Andreolli, Benitez lascia in panchina Hamsik e schiera titolare Henrique che in settimana era stato vittima (fortunatamente illeso) di un incidente con la propria auto. Conferma per Kovacic - rapidità mentale e che appena ha palla verticalizza - ma le prime due conclusioni sono di Hernanes: Reina c’è, soprattutto sulla seconda. E c’è ancora quando il baby croato vede la porta: dieci minuti e l’Inter è rabbiosissima, il Napoli va di astuzia su alcune pause. Solo che una pausa quasi letale ce l’ha Jorginho: palla sbagliata che va a Cambiasso, volata di Palacio, fuori di poco in diagonale. Risposta partenopea: contropiedone, Callejon la mette in mezzo invece di cercare la conclusione personale. Poi c’è una ripartenza-Inter: Palacio viene messo giù poco prima dell’area di rigore, Britos si prende solo il giallo. Alla fine, il primo tempo vede un protagonista per parte: Kovacic che è motivatissimo, Reina che para praticamente tutto.

Nel Lato B va fortissimo il Napoli, che prende campo e coraggio e iniziativa: Andreolli dorme su Higuain che scarica verso la porta, Nagatomo ribatte di testa a porta praticamente spalancata e poi Handanovic risolve smanacciando. Risposta: discesa di Nagatomo, cross, Palacio anticipa Reina, fuori di poco: sono passati 6’ e la partita vive di sussulti belli e corposi. L’Inter risponde con una zuccata di Palacio (poco fuori), Mazzarri deve cambiare D’Ambrosio (sotto la sufficienza e infortunato) inserendo Zanetti: siamo al minuto 23, lo stadio fa l’ovazione per il capitano ma il Napoli sembra avere il volante del match in mano. Benitez richiama Mertens e infila Hamsik, il Napoli ha più campo e più iniziativa, l’Inter sembra risentire delle vampate iniziali, c’è un’occasione di Nagatomo sventata di piede da Reina e poi il fatto che poteva scuotere la partita: Inler ha l’occasione del match, colpo di sinistro e palo pieno ad Handanovic battuto. Brivido per l’Inter, che sembra sparita dalla partita. Chi deve sparire è Higuain: spostato sulla destra, viene contrastato da Andreolli, volo a terra e cambio con Pandev. Cinque minuti di recupero e zero a zero, quindicesimo per l’Inter, nono a San Siro. Il popolo interista non è contento, come Icardi che non ha preso bene la sostituzione ed è uscito subito dallo stadio a passo veloce.

In tutto questo, poi, sulla Curva Nord dell’Inter pesa la possibile squalifica per cori a sfondo territoriale. Ad inizio-gara, coreografia piena di luci e parole della Curva stessa anticipata da una strisciata "Leggere apre la mente"; e che recita "nessuna industria televisiva sembra che interessi dei tifosi, ma senza l’urlo e il movimento del pubblico il calcio sarebbe zero (...) E’ la tifoseria che fa diventare il calcio una cosa importante". Poi, ecco che il mirino va diretto: c’è anche uno striscione "Abete napoletano; e cori ripetuti ("Nella vita non vi siete mai lavati"; o "Napoli m... Napoli colera";) che rischiano di spaccare la sospensiva e di far restare vuota la Curva Nord per le prossime due gare interne, quindi contro la Lazio (penultima giornata) e la prima dell’anno che verrà.

INTER (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Andreolli; D'Ambrosio (68' Zanetti), Hernanes (74' Guarin), Cambiasso, Kovacic, Nagatomo; Palacio, Icardi (80'Kuzmanovic). A disposizione: Castellazzi, Carrizo, Zanetti, Guarin, Kuzmanovic, Taider, Botta, Milito Allenatore: Mazzarri.

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Henrique, Albiol, Britos, Ghoulam; Jorginho, Inler; Callejon, Insigne, Mertens (70' Hamsik); Higuain (86' Pandev). A disposizione: Colombo, Doblas, Reveillere, Mesto, Hamsik, Zuniga, Dzemaili, Radosevic, Behrami, Pandev, Zapata Allenatore: Benitez.

Arbitro: Rizzoli

Ammoniti: Britos (N), Henrique (N), Hernanes (I)
Ultimi Precedenti in Campionato
ultima vittoria in Serie A
2016-17
ultima vittoria in casa in Serie A
2016-17
ultima vittoria in trasferta in Serie A
2016-17
ultimo pareggio in Serie A
2017-18
ultimo pareggio in casa in Serie A
2017-18
ultimo pareggio in trasferta in Serie A
2014-15
ultima sconfitta in Serie A
2015-16
ultima sconfitta in casa in Serie A
1997-98
ultima sconfitta in trasferta in Serie A
2015-16

Argomenti correlati

#SerieA

#InterNapoli

#TabellinoUfficiale

Tutte la Serie A 2013-14
Stagione Competizione Data Partita Risultato Esito
2013-14 Serie A 25/08/2013 Napoli - Bologna 3-0
2013-14 Serie A 31/08/2013 Chievo - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 14/09/2013 Napoli - Atalanta 2-0
2013-14 Serie A 22/09/2013 Milan - Napoli 1-2
2013-14 Serie A 25/09/2013 Napoli - Sassuolo 1-1
2013-14 Serie A 28/09/2013 Genoa - Napoli 0-2
2013-14 Serie A 06/10/2013 Napoli - Livorno 4-0
2013-14 Serie A 18/10/2013 Roma - Napoli 2-0
2013-14 Serie A 27/10/2013 Napoli - Torino 2-0
2013-14 Serie A 30/10/2013 Fiorentina - Napoli 1-2
2013-14 Serie A 02/11/2013 Napoli - Catania 2-1
2013-14 Serie A 10/11/2013 Juventus - Napoli 3-0
2013-14 Serie A 23/11/2013 Napoli - Parma 0-1
2013-14 Serie A 02/12/2013 Lazio - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 07/12/2013 Napoli - Udinese 3-3
2013-14 Serie A 15/12/2013 Napoli - Inter 4-2
2013-14 Serie A 21/12/2013 Cagliari - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 06/01/2014 Napoli - Sampdoria 2-0
2013-14 Serie A 12/01/2014 Verona - Napoli 0-3
2013-14 Serie A 19/01/2014 Bologna - Napoli 2-2
2013-14 Serie A 25/01/2014 Napoli - Chievo 1-1
2013-14 Serie A 02/02/2014 Atalanta - Napoli 3-0
2013-14 Serie A 08/02/2014 Napoli - Milan 3-1
2013-14 Serie A 16/02/2014 Sassuolo - Napoli 0-2
2013-14 Serie A 24/02/2014 Napoli - Genoa 1-1
2013-14 Serie A 02/03/2014 Livorno - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 09/03/2014 Napoli - Roma 1-0
2013-14 Serie A 17/03/2014 Torino - Napoli 0-1
2013-14 Serie A 23/03/2014 Napoli - Fiorentina 0-1
2013-14 Serie A 26/03/2014 Catania - Napoli 2-4
2013-14 Serie A 30/03/2014 Napoli - Juventus 2-0
2013-14 Serie A 06/04/2014 Parma - Napoli 1-0
2013-14 Serie A 13/04/2014 Napoli - Lazio 4-2
2013-14 Serie A 19/04/2014 Udinese - Napoli 1-1
2013-14 Serie A 26/04/2014 Inter - Napoli 0-0
2013-14 Serie A 07/05/2014 Napoli - Cagliari 3-0
2013-14 Serie A 11/05/2014 Sampdoria - Napoli 2-5
2013-14 Serie A 18/05/2014 Napoli - Verona 5-1